DTM | Il Nurburgring ospiterà i test prestagionali di giugno

Credit: DTM

Credit: DTM

Dopo i problemi legati al Coronavirus e il nuovo calendario per la stagione 2020, il DTM ha annunciato la location e le date per i test prestagionali.

Credit: DTM

Sono stati mesi molto travagliati per il DTM, non solo per quanto concerne la questione Coronavirus ma anche per il futuro della serie. Audi ha infatti deciso di abbandonare il DTM al termine del 2020 per dedicarsi alla Formula E e alle serie GT. Ma, prima di valutare alternative, c’è ancora una stagione da disputare con un calendario completamente rivistoDTM test

Per ottemperare ai 10 appuntamenti, gli organizzatori hanno programmato una serie di test sul circuito del Nurburgring dall’8-11 giugno. I test sullo storico circuito sostituiranno la sessione pre-stagione originariamente prevista per metà marzo a Monza, ma che non ha avuto luogo per motivi di salute e sicurezza.


Nuovo inizio con misure di sicurezza

Mentre l’Europa inizia a mostrare i primi segni di ripresa dopo l’emergenza di COVID-19 che ha stravolto la vita pubblica durante la primavera, ITR sta preparando un programma di ripresa per il post-coronavirus. Questi preparativi includono l’hosting di gare senza fan o media in loco.

A partire dal test del mese prossimo, ITR implementerà anche misure di prevenzione delle infezioni per tutto il personale. Questo include rigide procedure di allontanamento, limiti ai partecipanti e norme igieniche. Tutti i membri del personale partecipante saranno controllati per i sintomi COVID-19 su base giornaliera. Come detto da Marcel Mohaupt, amministratore delegato di ITR:

“Con molta pazienza e duro lavoro, i preparativi per la nuova stagione del DTM sono ripresi velocemente. Partiremo con i test ufficiali al Nürburgring il mese prossimo. Siamo estremamente grati a tutti i partecipanti al circuito: hanno messo a punto l’infrastruttura per consentirci di testare in sicurezza con tutte le pertinenti regole di distanza. Il test ci porta naturalmente al passaggio successivo. E siamo estremamente fiduciosi che saremo in grado di organizzare gare elettrizzanti nel 2020 e che presto pubblicheremo un nuovo calendario che terrà conto dei requisiti per una “nuova normalità” anche nel motorsport “.

Seguici anche su Instagram

F1 | Todt: ” Vettel sarebbe un buon presidente FIA”

Disqus Comments Loading...

Questo sito si serve dei cookie di per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico.