DTM | Imola, Qualifiche 1 – Renè Rast torna in pole position! Bortolotti 6°

Renè Rast ha ottenuto il miglior tempo nelle prime qualifiche del DTM ad Imola, con Nico Muller che completa la prima fila tutta Audi. Il nostro Mirko Bortolotti partirà dalla P6, indietro le Ferrari.

DTM Imola qualifiche
Uno scatto alla Piratella di Renè Rast al volante dell’Audi R8 LMS GT3 Evo II sul circuito di Imola – Credit: F1inGenerale

Dopo due weekend di adattamento, si è rivisto il Renè Rast dei bei tempi sul circuito del Santerno, quello che entra in pista e martella tempi più veloci di tutti gli altri. Il tre volte campione ha ottenuto il miglior tempo nelle qualifiche 1 e partirà così in pole nella gara del sabato del DTM ad Imola.

Il tedesco è stato in testa praticamente per tutta la sessione. Con il primo set di gomme si è subito portato in testa con il tempo di 1:40.687, poi abbassato il giro successivo in 1:40.221. Con il secondo set di gomme tutti hanno poi migliorato i loro tempi e lo stesso Rast ha stampato un 1:39.817 che gli vale il ritorno in pole position nella serie turismo tedesca. L’alfiere di casa Audi è stato l’unico a scendere sotto il muro dell’1:40.

In questa prima qualifica di Imola è andato in scena una sorta di ritorno al futuro perché il secondo tempo lo ha piazzato Nico Muller. I due rivali che si sono giocati il titolo nel 2019 e nel 2020 comporranno così la prima fila dello schieramento. Audi abbastanza dominante per il momento dato che nelle prime posizioni troviamo le R8 di Ricardo Feller, quinto, e Kelvin van der Linde, settimo.


Leggi anche: DTM | Imola – Sintesi e fotogallery delle prove libere del venerdì


Buona qualifica anche per Mirko Bortollotti che ha ottenuto il sesto tempo al volante della Lamborghini Huracan GT3 e scatterà così dalla terza fila accanto a Feller. Il pilota italiano è sceso in pista solo negli ultimi minuti risparmiando così un set di gomme. A sorpresa però la prima vettura di Sant’Agata Bolognese è quella di Clemens Schmid, quarto, che comporrà un’inedita seconda fila con la Porsche di Thomas Preining, terzo.

Indietro invece le due Ferrari del team Red Bull-AF Corse, apparse piuttosto in difficoltà fin dal venerdì. Nick Cassidy ha stampato solo il 13° tempo, addirittura 24° Felipe Fraga.

Male anche BMW e Mercedes. La prima vettura della casa di Monaco di Baviera è quella di Marco WIttmann, ottavo, seguito a ruota dal compagno di marca Sheldon van der Linde, attuale leader della classifica. La miglior Mercedes è invece quella di Lucas Auer: il nipote di Gerhard Berger ha ottenuto il decimo tempo.

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter

mm

Elia Aliberti

Classe 1994, studente di ingegneria meccanica. Appassionatosi alla Formula 1 ed al motorsport fin da tenera età, sulle orme dei trionfi di Schumacher e della Ferrari