Alessandro P. Altre categorie DTM
    Pubblicato il 22 Maggio, 2022 alle 10:52

DTM | Lausitzring – Qualifica 2: la BMW di van der Linde vola, Rast e Engel ci provano. Bene Bortolotti e Cassidy

Nella qualifica 2 del DTM al Lausitzring Sheldon van der Linde ha ottenuto la pole position davanti a Renè Rast e Maro Engel. Seconda fila per Bortolotti, settima la Ferrari di Cassidy. Paura per la Ferrari di Fraga.

Sheldon van der Linde, Credit: DTM Press

Una poltrona per tre: Audi, BMW e Porsche protagonisti nei primi giri

BMW subito forte nei primi giri della qualifica 2 del DTM al Lausitzring con Philipp Eng e Marco Wittmann a far segnare la migliore prestazione davanti alle Audi di Renè Rast e Kelvin van der Linde. La prestazione del duo BMW è stata battuta da un ottimo giro della Porsche di Dennis Olsen, con un vantaggio di oltre tre decimi su Marco Wittmann.

In condizioni di pista libera l’Audi ha mostrato un ottimo potenziale con Nico Muller che ha fatto segnare la migliore prestazione in 1:31.297 con più di un decimo di vantaggio sulla Porsche #94 di Olsen.

I protagonisti della qualifica 1 più attardati, con Auer, Bortolotti e Fraga che non sono riusciti a trovare un buon giro lanciato.

La classifica provvisoria dopo i primi giri lanciati

Leggi anche: DTM | Lausitzring – Gara 1: Sheldon van der Linde batte le Mercedes con una partenza perfetta. Punti per Bortolotti e Cassidy


La bandiera rossa modifica i valori in campo

Il primo colpo di scena nella seconda parte della qualifica 2  del DTM al Lausitzring è stata la bandiera rossa, dovuta al fatto che la Ferrari di Fraga ha preso fuoco, senza conseguenze per il pilota. Il brasiliano, come detto in precedenza, non era riuscito a mettere insieme un buon giro e, salvo penalità, partirà ultimo.

Alla bandiera verde subito una sfida a tre con Feller, Wittmann e Cassidy. Il pilota Audi ha ottenuto la seconda posizione provvisoria. Qualifica che si è accesa con Engel e Rast a togliersi la pole a vicenda e con Bortolotti alle loro spalle.

Il primo pilota a prendere bandiera a scacchi è stato Sheldon van der Linde che ha fatto segnare la migliore prestazione con la BMW. Alle sue spalle ci ha provato Renè Rast ma si è fermato a un decimo dalla pole. Terza posizione per la Mercedes di Engel davanti a Bortolotti. Settimo Nick Cassidy. Indietro il campione in carica Goetz, solo diciannovesimo con la Mercedes.

 

Griglia di partenza per gara 2

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Disqus Comments Loading...

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Consulta i dettagli della nostra privacy policy.