DTM | Norisring – Gara 1: doppietta Mercedes con Goetz davanti a Maini, Lawson a podio

Max Goetz vince gara 1 del DTM al Norisring e si rilancia in classifica. Lawson terzo senza rischi, grazie all’ottimo gioco di squadra con Cassidy.

dtm norisring gara 1

Lawson ha mantenuto la prima posizione in una partenza caotica. Kelvin van der Linde ha provato un sorpasso alla curva Grundig ma è andato largo e ha perso posizioni. Ad approfittarne Ellis che ha preso la leadership della gara davanti a Lawson. In tutto il caos di curva 1, Cassidy ha recuperato fino alla 3 posizione, mettendosi in protezione su Lawson. dtm norisring gara 1

Il tutto è durato poco perchè al giro 4, Goetz ha passato Cassidy e si è messo a caccia di Lawson, superato al giro 8 per un 1-2 Mercedes. Ellis ha lasciato la posizione a Goetz. Il pilota tedesco ha approfittato di Ellis per guadagnare terreno su Lawson.

Al giro 22 in un tentativo di sorpasso Lawson ha toccato Ellis che si è girato. A questo punto è iniziata la girandola dei pit con Goetz, Lawson e van der Linde mentre Cassidy si è ritrovato davanti a tutti.


Leggi anche: DTM | Norisring – Nick Cassidy al posto di Albon per ipotecare il titolo team


Goetz virtualmente primo grazie al vantaggio accumulato nel primo stint ha sfruttato l’aiuto di Maini che ha rallentato Lawson con van der Linde minaccioso negli specchietti. Cassidy, l’unico dei top a non aver effettuato la sosta, ha tenuto sotto attacco van der Linde, garantendo a Lawson una gestione gara più semplice.

Al giro 65 il team AF Corse ha effettuato la sosta di Cassidy, lasciando Lawson da solo nella lotta con van der Linde. Ma la mossa ha sortito i suoi effetti: Cassidy messo davanti a van der Linde. Ma il sudafricano con gomme in temperatura non ha avuto difficoltà nel passare Cassidy.

Doppietta Mercedes con Goetz che ricuce su Lawson e van der Linde in classifica piloti, mentre Lawson guadagna su van der Linde. La prima gara di Cassidy nel DTM si chiude con la quinta posizione

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter