DTM | Nurburgring GP – Gara 2: Frijns vince e recupera punti in classifica. 5° Muller.

Robin Frijns si aggiudica gara 2 del DTM al Nurburgring davanti a Renè Rast e Mike Rockenfeller. Quinto Nico Muller, in difficoltà nella seconda parte di gara.

 

 

La gara 2 del DTM al Nurburgring ha visto il trionfo di Robin Frijns, alla sua seconda vittoria dopo il weekend di Assen. Il pilota olandese ha dimostrato di essere molto a suo agio e ha approfittato di una gara non all’altezza di Muller.

Il leader in classifica ha dominato la prima parte di gara ma dopo il pit stop ha perso terreno ed è stato infilato prima da Rast e poi dal duo del team Phoenix Rockenfeller e Duval.

Gara difficile per BMW che ha ottenuto la sesta posizione con van der Linde. Gara da dimenticare per il team WRT con Newey penalizzato ma giunti al traguardo in 13° posizione e con Habsburg e Scherer in penultima e ultima posizione


Cronaca live gara 2 DTM Nurburgring GP

La pagina si aggiorna automaticamente 

dtm gara 2 nurburgring

14:32 – Bandiera a scacchi. Frijns, Rast, Rockenfeller il podio. Frijns ottiene la seconda vittoria in carriera nel DTM.

14:31 – Duval passa Muller. Frijns e Rast ottengono punti importanti per la classifica.

14:29 – Rockenfeller passa Muller ed è terzo. Anche Duval negli scarichi del #51 del team Abt

14:23 – Errore di Rast che finisce lungo in curva. La difesa su Muller è da manuale. Rockenfeller ha preso lo svizzero

14:21 – Grazie alla scia Rast conquista la seconda posizione su Muller. Dalla quarta posizione sta venendo su anche Rockenfeller

14:18 – Rast è ormai alle spalle di Muller. Frijns a oltre 4 secondi su Muller quando mancano circa 10 minuti al termine della gara

14:14 – Frijns ha quasi 4 secondi su Muller. Rast al di sotto dei 4 secondi da Muller.

14:07 – Frijns passa Muller. Ecco la top tean aggiornata dopo la sosta: Frijns, Muller, Rast, Rockenfeller, Duval, van der Linde, Eng, Glock, Green, Auer

14:05 – Continua l’ottima gara di Frijns che ora è negli scarichi di Muller. Green è in testa alla gara e non si è ancora fermato per la sosta.

14:02 – Rast continua a perdere terreno. Ora è a quasi otto secondi da Muller

13:59 – Grande lotta per la dodicesima posizione tra Eng e Glock

13:57 – Con la sosta di Frijns, Green è il nuovo leader. Muller è il leader virtuale al termine della giostra dei pit stop

13:55 – Muller e Rast ai box, momento chiave della gara. Frijns è il nuovo leader

13:54 – Con i primi pit stop questa la top 6: Muller, Frijns, Rast, Green, Aberdein, Kubica

13:53 – Strategia simile per il team Phoenix. Si ferma anche Rockenfeller

13:52 – Inizia a cambiare qualcosa davanti; Duval è il primo a fermarsi ai box per il cambio gomme

13:50 – Rast continua a perdere terreno dal duo Abt. Questo sta favorendo il recupero di Rockenfeller. Al momento nessuna delle Audi ufficiali si è fermata per la sosta

13:47 – Frijns inizia a mettere pressione a Muller. Al momento è il pilota più veloce in pista

13:44 – Auer è il primo a fermarsi per la sosta. Al giro 6 questa la top 5: Muller, Frijns, Rast, Rockenfeller, Duval

13:41 – Muller e Frijns hanno un gap di 1.2 secondi. Più staccato Rast a quasi 5 secondi dal leader

13:37 – Posizioni congelate. Kubica ha perso la posizione ai danni di Eng. Ora è decimo

13:35 – Bandiera verde. Grande partenza di Muller, Frijns e Rast subito dietro

13:30 – Tutto pronto per il giro di formazione. Newey partirà dalla pit lane

13:25 – Buona domenica a tutti

DTM | Nurburgring GP – Qualifica 2: Muller e Frijns davanti a tutti, 9° Kubica

La configurazione GP del Nurburgring, la GP Strecke, ha una lunghezza di 5,148 km e venne costruita nella parte sud del celebre  Nordschleife al posto dell’anello sud (Südschleife) da 7,747 km.  A causa della situazione sanitaria, il DTM ha concordato un doppio weekend al Nurburgring utilizzando due configurazioni diverse. Nel prossimo weekend si utilizzerà la tradizionale pista da 3,629 km.

 

Segui il nostro canale Telegram dedicato al DTM e alla W-Series.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

WEC | 24 Ore di Le Mans – Gli orari e dove poter seguire la gara