DTM | Renè Rast lascia Audi al termine della stagione

Al termine della stagione DTM 2022 si chiuderà il rapporto tra Audi Sport e Renè Rast, dopo 3 titoli nel campionato tedesco e tanti successi in GT3

Renè Rast Audi Sport lascia
Copyright: Audi Communications Motorsport / Michael Kunkel Renè Rast lascia Audi Sport al termine della stagione DTM

Renè Rast lascerà la famiglia Audi Sport al termine di questa stagione DTM. Il pilota tedesco, campione del DTM nel 2017, 2019 e 2020, stagioni dominate proprio assieme a Audi, con cui era stato in precedenza un alfiere in GT3, e poi per due stagioni in Formula E (2020-21) mostrando buone cose, lascerà la casa di Ingolstadt al termine di questa stagione.

Una mossa che certamente va in tendenza con quella del Team WRT, il più importante cliente in GT3 della R8, che lascia Audi per il programma BMW LMDh, proprio dopo la cancellazione del programma Audi LMDh nel WEC, di cui Rast, assieme a Frijns e Muller, sarebbe stato quasi certamente uno dei piloti.

Secondo le fonti di MotorsportMagazin.com, Rast potrebbe essere diretto verso un sedile nel Team McLaren in Formula E, che ricordiamo è il team Mercedes di quest’anno con Powertrain Nissan Gen3. Ma ci sarebbero anche offerte da parte di Porsche, BMW, Ferrari, Abt Sportsline e Lamborghini, con la possibilità forse di un doppio programma WEC/Formula E.

Le dichiarazioni di Renè Rast:

Giorni come questi non capitano spesso, ma tutto ciò che ha un inizio ha una fine! Il mio esordio in Audi Sport risale a circa 10 anni fa. Ricordo quanto ero orgoglioso di portare i 4 anelli sulla mia tuta ☺️ In quei 10 anni, abbiamo raggiunto molto di più di quanto avessi mai osato sognare 🏆🏆🏆🏆🏆 Questi ricordi rimarranno per sempre, e ricorderò per sempre ciò che Audi Sport ha fatto per la mia carriera, ma anche per la mia vita personale 🙏🏻🙏🏻🙏🏻🙏🏻 Alla fine del 2022 le nostre strade si separeranno, ma continueremo a gareggiare insieme sulle stesse piste 💪🏻

Grazie, AUDI Sport, per tutto quello che hai fatto per me 🙏🏻🥹🥹

Ora è il momento di andare avanti e aprire il prossimo capitolo della mia carriera da pilota ☺️

Il mio nuovo capitolo sarà svelato presto🥳🤫


WEC | BMW e il Team WRT annunciano il programma Hypercar per la Le Mans 2024

Il finale del DTM all’Hockenheimring l’8 e il 9 ottobre segnerà la fine di una storia di successo unica nel mondo del motorsport: Dopo dodici anni insieme, René Rast e Audi Sport si separeranno. In un video emozionante, registrato lunedì a Neuburg assieme a Rolf Michl, COO di Audi Sport, Rast ripercorre i successi ottenuti con Audi.

Il tedesco, che vive in Austria, è attivo nel motorsport con la casa dei quattro anelli dal 2011 – all’inizio gareggiava principalmente con la R8 LMS GT3 per Audi Sport Customer racing. Sulla R8 conquista il titolo nell’ADAC GT Masters (2014) e le vittorie alla 24 ore di Spa (2012), del Nürburgring (2014) e di Daytona (2012 e 2016). Nel 2015, René Rast ha anche fatto parte della formazione di piloti Audi alla 24 Ore di Le Mans [giungendo 7° assieme a Bonanomi e Albuquerque].

Ma la vita e la carriera di René Rast sarebbero state cambiate soprattutto a seguito di telefonata nella tarda serata del 16 luglio 2016. La domanda era se poteva venire a Zandvoort immediatamente per sostituire l’infortunato Adrien Tambay nella gara DTM di domenica per l’Audi Sport Team Rosberg. René Rast aveva sempre sognato il DTM e ha accettato spontaneamente. Senza alcuna preparazione, domenica si è seduto sull’Audi RS 5 DTM e ha subito fatto il giro più veloce in gara sull’impegnativo tracciato.

Quando qualche mese dopo Mattias Ekström si è dovuto assentatare dal finale di stagione a Hockenheim, a causa di un conflitto con il Campionato del Mondo di Rallycross, René Rast ha avuto la sua prossima occasione nel DTM. Ha subito ottenuto i suoi primi punti e ha fatto un’impressione così forte nella sua prima uscita “vera” nel DTM che gli è stato assegnato un posto fisso con Audi per la stagione 2017.

Renè Rast DTM Audi lascia

Quello che seguì è un piccolo pezzo di storia del motorsport: René Rast ha compiuto l’impresa di vincere il titolo nella sua primissima stagione DTM. Solo altri sei piloti ci erano riusciti prima di lui. Gli anni successivi dimostrarono che il primo titolo non era una coincidenza. Nel giro di quattro anni, Rast ha vinto tre volte il campionato con l’Audi Sport Team Rosberg – nel 2018 si è classificato secondo, mancando un altro titolo per soli quattro punti dopo un’impressionante rimonta. Rast ha vinto 24 gare con l’Audi RS 5 DTM in quattro anni. Ha conquistato 20 pole position, ha stabilito il giro più veloce in 14 occasioni e ha raccolto 1.113 punti. Tutto questo in 77 partenze, il che equivale a una media di oltre 14 punti per gara.

Dopo la fine dell’impegno di Audi nel DTM, Rast ha gareggiato per il team Audi Sport ABT Schaeffler in Formula E. Il tedesco ha dimostrato le sue eccezionali qualità anche nella serie di corse elettriche con diversi podi e ottime prestazioni in gara. Anche il suo ritorno nel DTM con un’Audi R8 LMS GT3 evo II del Team ABT Sportsline è in stile René Rast: A metà della stagione 2022, è terzo in classifica come miglior pilota Audi e, con otto gare ancora da disputare, ha buone possibilità di vincere il quarto titolo DTM. Nella prima metà della stagione, Rast è salito sul podio quattro volte e ha già conquistato la sua prima vittoria su un’auto da corsa GT3 nel DTM durante il primo round di Imola.

Renè Rast DTM Audi lascia

“Quello che René Rast ha ottenuto per Audi Sport, in particolare nel DTM, è unico”, afferma Oliver Hoffmann, membro del Consiglio di Amministrazione per lo Sviluppo Tecnico di Audi. “È ancora più doloroso dover lasciare René come pilota da corsa dopo tanti anni di successo insieme. Il nostro programma di motorsport è attualmente in fase di completa ristrutturazione nell’ambito dell’elettrificazione dell’azienda. E René è anche a un punto della sua carriera in cui vuole intraprendere un nuovo percorso. René Rast ha un posto fisso nella storia di Audi Sport e rimarrà sempre un amico della famiglia Audi. Gli auguriamo il meglio per il suo futuro”.

Julius Seebach, amministratore delegato di Audi Sport GmbH e responsabile del settore motorsport di Audi, aggiunge: “René Rast è stato a lungo sottovalutato. In Audi Sport ha potuto dimostrare di essere uno dei migliori piloti al mondo. Soprattutto, le sue imprese nell’era della Classe 1 del DTM saranno sempre strettamente associate ai quattro anelli”.

 

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

 

Francesco Ghiloni

Studente universitario e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.