DTM | Rivisto il calendario 2020 a causa del Coronavirus

Il DTM ha presentato un nuovo calendario per la stagione 2020 completamente rivisto a seguito dell’emergenza Coronavirus. Si attende solo l’approvazione da parte della FIA.

DTM 2020 calendario coronavirus
Credit: DTM.com

L’emergenza mondiale del Coronavirus ha messo a dura prova tutti i massimi campionati del motorsport, compreso il DTM. Il campionato turismo tedesco, dopo aver dovuto in un primo momento spostare i test prestagionali da Monza a Hockenheim e successivamente annullarli, si vede costretto a cambiare anche il calendario della stagione 2020.

Inizialmente la stagione sarebbe dovuta partire nel weekend del 24-26 aprile in Belgio sul circuito di Zolder e terminare a Hockenheim nel weekend del 2-4 ottobre. L’ITR ha proposto di far partire il nuovo calendario a luglio, nel weekend del 10-12 a Norimberga sul cittadino del Norisring. L’obiettivo è quello di riuscire a disputare i dieci round previsti con il weekend conclusivo di Monza del 13-15 novembre. Tutto questo però dovrà essere soggetto ad approvazione della FIA. Queste le parole di Marcel Mohaupt, Amministratore delegato di ITR:

“Purtroppo sono situazioni incerte e senza precedenti e come abbiamo sempre detto teniamo come priorità la salute nostra e del nostro personale. Nonostante ciò abbiamo lavorato per garantire ai tifosi un nuovo calendario.”

Siamo tutti annoiati senza i nostri sport preferiti, ma solo collaborando ANDRÀ TUTTO BENE.
Se non è indispensabile, RESTA A CASA!

Mohaupt ha sottolineato come il tutto sia stato possibile grazie alla collaborazione di Audi e BMW che hanno fatto di tutto per poter garantire al DTM una griglia di partenza con 16 vetture: DTM 2020 calendario coronavirus

“Sappiamo che contenere il Coronavirus è l’obiettivo primario di tutti. Grazie ad Audi e BMW, che porteranno 16 vetture in pista, e ai nostri partner vogliamo garantire entro la fine dell’anno una stagione emozionante. Allo stesso tempo siamo consapevoli che la situazione è molto flessibile e potrà cambiare. Ma quando tutto sarà senza periocoli, il motorsport tornerà più forte di prima e vogliamo che il DTM faccia da apripista.”

Ci sono ancora alcune cose da confermare; infatti non è ancora chiaro se ad agosto e ottobre i DTM andrà in Svezia sul circuito di Anderstorp o in Russia sul circuito di Igora Drive. Ulteriori comunicazioni saranno date successivamente.

Seguici anche su Instagram

Amarcord | Accadde oggi, 25 marzo 1990: Prost vince per la prima volta in Ferrari