DTM | Sheldon van der Linde è il nuovo pilota BMW per la stagione 2019

La BMW ha scelto Sheldon van der Linde come pilota per la prossima stagione DTM. Il giovane sudafricano prende il posto di Augusto Farfus e completa la lineup piloti della casa bavarese. DTM BMW 

Credit: BMW Motorsport

Con l’uscita di scena di Augusto Farfus, BMW è stata costretta a scegliere un nuovo pilota per completare la line-up che prenderà parte alla stagione 2019. Ai test di Jerez de la Frontera BMW ha avuto la possibilità di invitare tanti giovani piloti per completare la sua squadra. Per l’ultimo posto, lasciato vacante dal brasiliano, c’erano 4 piloti in lizza. Alla fine a spuntarla è stato Sheldon van der Linde. Il 19enne sudafricano può già vantare un podio alla 24 ore di Spa con Audi e ha alle spalle una famiglia attiva nel motorsport a partire dal fratello Kelvin, pilota GT. DTM BMW

La casa di Monaco di Baviera è entusiasta della scelta, visti i risultati ottenuti con un altro giovane di grandi speranze, Joel Eriksson che ha impiegato meno di una stagione ad ottenere la sua prima vittoria nella gara notturna di Misano. Queste le parole di Jens Marquardt, capo della BMWDTM BMW 

“E’ bello avere in squadra un altro giovane di talento. Sheldon ci ha fatto una fantastica impressione alla guida della M4 ai test di Dicembre. Prima di questo abbiamo seguito la sua carriera nel GT molto attentamente. La sia velocità e la sua versatilità fanno di lui una risorsa aggiunta al programma BMW. Sono sicuro che si adatterà velocemente nel DTM.” [Credit: Motorsport.com ]

Van der Linde si unisce quindi al Bart Mampaey RBM Team insieme a Philipp Eng e Joel Eriksson mentre Bruno Spengler si unirà al Stefan Reinhold RMG Team insieme a Timo Glock e Marco Wittmann. Queste le prime parole di Van der Linde da pilota BMW:

“Il Rookie Test con la BMW M4 è stato u sogno che è diventato realtà. Adesso ho un posto nel team per il 2019 e questo è favoloso per me. Sono fiero di continuare la tradizione di famiglia e di essere il primo pilota sudafricano nella storia DTM.” [Credit: Motorsport.com ]

Formula E | Un errore di strategia dietro al disastro BMW