DTM | Spa – Gara 1: Müller vince in solitaria. Che lotta per il 2° posto!

Nico Müller ha vinto gara 1 del DTM a Spa davanti a Jamie Green e Loic Duval. Dominio Audi col solo Frijns fuori dalla top 6. 14° Robert Kubica.

dtm spa gara 1
Credit: Audi Sport

In partenza Frijns ha mantenuto la prima posizione mentre alla sue spalle Rast ha cercato di superare Müller ma ha dovuto rinunciare perchè a sua volta attaccato da Rockenfeller. Al giro 2 il primo colpo di scena: van der Linde ha accusato problemi tecnici ma ha comunque deciso di continuare per poi ritirarsi al giro 4. dtm spa gara 1

Al quinto giro Müller ha preso la posizione su Frijns incalzato anche da Rast. La supremazia di Audi si è vista anche a centro gruppo con Wittmann e Glock incalzati da Duval e Green. Il pilota francese ha superato l’alfiere BMW all’eau rouge di potenza, manovra ripetuta poco dopo da Green per quello che, fino al giro 8 era un dominio Audi.

Dopo aver tentato alla partenza di passare Rast, Rockenfeller al giro 10 ha superato il campione in carica e si è messo in scia a Frijns. Rast è stato il primo tra i piloti di testa a fermarsi al giro 11 insieme a Jonathan Aberdein.

Frijns ha avuto problemi di bloccaggi e per questo motivo ha dovuto anticipare la sosta al giro 12 ma ha perso la posizione su Rast. Müller ha invece effettuato la sosta un giro dopo, lasciando la leadership a Rockenfeller.

Dopo la sosta, Muller si è ritrovato davanti, con Eng alle sue spalle senza aver ancora effettuato la sosta e con Rast e Frijns che stavano recuperando. Tra i piloti BMW, il solo Wittmann al settimo posto a tentare di far qualcosa contro la corazzata Audi. Cosa che Wittmann ha fatto col sorpasso su Green.

Davanti Müller ha continuato a imporre il proprio ritmo con la lotta per il secondo posto ancora aperta. Frijns, Rast e Rockenfeller non si sono risparmiati e a spuntarla è stato il pilota del team Phoenix. Rast ha invece preferito effettuare una seconda sosta a causa dell’eccessivo degrado.

Anche Frijns ha sofferto il degrado e ha cominciato a perdere posizioni, scivolando al quinto posto. La lotta si è poi spostata davanti tra Rockenfeller, Duval e Green per il secondo gradino del podio. A spuntarla alla fine è stato Green con Duval terzo. Frijns, dopo una prima parte di gara in palla, è sceso al nono posto tallonato da Wittmann.

Müller vince in solitaria gara 1 davanti a Green e Duval per un podio firmato Audi. Grande rimonta di Rast che dopo la seconda sosta ha rimontato fino alla quinta posizione. 6° la prima BMW di Eng. La prima gara di Kubica si è chiusa al 14° posto.

 

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Formula E | Berlino E-Prix – Mahindra: “Sei gare in nove giorni, una sfida senza eguali”