DTM | Spa – Gara 1: prima vittoria in stagione per Olsen, punti pesanti per Rast e Bortolotti

In gara 1 del DTM a Spa Dennis Olsen ha ottenuto la prima vittoria in stagione. Punti importanti per Rast e Bortolotti, foratura e ritiro per Lucas Auer.

dtm spa gara 1
Partenza gara 1 del DTM a Spa, Credit: DTM Press

In partenza di gara 1 del DTM a Spa, ottima partenza per le due Porsche con Preining che in curva 1 ha tentato di passare all’esterno. Lo stesso pilota Porsche è stato protagonista di un grande controllo all’Eau Rouge. Questo ha avvantaggiato Lucas Auer, l’unico pilota a tenere il passo di Olsen.

Nelle retrovie Bortolotti si è ritrovato marcato strettamente da Sheldon van der Linde e con molta fatica hanno tentato di risalire il gruppo.

Con la minaccia di pioggia, al giro 6 alcuni piloti hanno tentato di effettuare il pit stop per tentare un undercut; tra questo Luca Stolz e la Ferrari di Nick Cassidy.

Tra i piloti davanti il primo a fermarsi è stato Lucas Auer che ha avuto un pit stop lento a causa della anteriore sinistra. Olsen si è fermato il giro dopo ed ha mantenuto la posizione sull’austriaco della Mercedes.


Leggi anche:  WEC | 6 ore del Fuji – Qualifiche – Pole per Toyota e Porsche!


I piloti che si sono fermati dopo, come Max Goetz, si sono ritrovati in lotta per la prima posizione. Sheldon van der Linde si è fermato al giro 16 e in pit lane si è trovato davanti Maro Engel con una foratura.

Al giro 17 dramma per Lucas Auer che con una foratura ha dovuto lasciare la seconda posizione a Max Goetz. Nella lotta al titolo, fino a questo momento, Rast era il pilota meglio piazzato, con Bortolotti e Sheldon van der Linde fuori dai punti. Con la sosta di tutti, Bortolotti si è ritrovato in lotta con Stolz per la decima posizione mentre Sheldon van der Linde in sedicesima.

Negli ultimi due giri sia Bortolotti che Sheldon van der Linde protagonisti, con il pilota italiano che ha passato Schumacher per la nona posizione mentre il sudafricano prima Muth e poi Luca Stolz. Nell’ultimo giro Bortolotti è riuscito a passare anche Nick Cassidy per l’ottava posizione.

Nonostante Max Goetz fosse il più veloce in pista, non è riuscito a strappare la vittoria a Dennis Olsen. Podio anche per Thomas Preining, quarta posizione per Renè Rast.

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter