DTM | Spa – Qualifica 1: a Robin Frijns la prima pole della stagione

Sulla storica pista di Spa-Francorchamps Robin Frijns ha ottenuto la prima pole DTM della stagione per gara 1 davanti a Nico Muller e Renè Rast. Quinta la prima BMW di Sheldon van der Linde, solo 14° Robert Kubica.

dtm spa
Credit: Audi Sport

La BMW ha dominato la prima parte della qualifica con un 1-2 firmato Marco Wittmann e Timo Glock con un tempo di 2:07.182 e 2:07.662. Le Audi però hanno subito mostrato il loro potenziale; la prima posizione dell’alfiere BMW è stata subito battuta prima dal campione in carica Renè Rast e poi da Nico Muller. dtm spa 1

Il buon inizio della BMW non ha per nulla impressionato Audi che a metà sessione aveva cinque vetture su sei nelle prime cinque posizioni, con i soli Lucas Auer e Marco Wittmann ad inseguire. Nel primo stint ottima dodicesima posizione per Robert Kubica, alla sua prima qualifica DTM. Il pilota polacco ha accusato problemi di sottosterzo in curva.

Nella seconda parte della qualifica Audi ha gestito la prestazione ma BMW è apparsa molto più veloce; infatti Sheldon van der Linde è riuscito a piazzare la sua M4 in seconda posizione. Questo però non è bastato. La pista di Spa, come detto da Dieter Gass, sembra esaltare le prestazioni della RS5 e così è stato. Negli ultimi giri veloci Robin Frijns ha trovato la migliore prestazione dando circa un decimo al compagno di team Nico Muller e oltre due decimi a Renè Rast. A completare le prime due file Audi ci ha pensato Mike Rockenfeller.

La prima BMW è quella di van der Linde in quinta posizione ma con un distacco di oltre mezzo secondo affiancato da Timo Glock. La prima qualifica DTM per Robert Kubica si conclude in 14° posizione, con un ritardo di oltre due secondi dal poleman. Per il team WRT Fabio Scherer ha chiuso in dodicesima posizione, mentre Newey e Habsburg partiranno in ultima fila con quest’ultimo che no ha preso parte alla qualifica.

 

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

DTM | Spa – Anteprima Audi: “Spa è un circuito disegnato per le RS5”