DTM | Test Hockenheim – Giorno 2: sei Mercedes davanti a tutti. Auer il più veloce.

Mercedes piazza sei AMG GT3 nelle prime sei posizioni nella seconda giornata dei test DTM sul circuito di Hockenheim. Lucas Auer ha fatto registrare il miglior tempo in 1’36”153.

test DTM
Foto: DTM Facebook

Dominio Mercedes nella seconda giornata di test del DTM. L’austriaco Lucas Auer ha piazzato la AMG GT3 del team Winward in prima posizione, precedendo Abril e Juncadella. La casa tedesca occupa le prime sei posizioni della classifica finale.

Le prime due giornate hanno permesso ai piloti di poter prendere confidenza con le nuove vetture GT3, che verranno utilizzate in questa nuova stagione della serie tedesca. La sessione di test sul circuito di Hockenheim ha permesso agli organizzatori di raccogliere dei dati in modo da poter finalizzare il BoP per la stagione 2021.

Altri dati potranno essere raccolti durante una seconda sessione di test, programmata sul circuito del Lausitzring, in cui le vetture scenderanno in pista per tre giorni, dal 4 al 6 di maggio. La nuova era del campionato DTM scatterà sul circuito di Monza nel week-end del 19 e 20 di giugno.

Il riassunto della seconda giornata

Le due Mercedes del team Winward hanno dettato il passo nelle prime fasi della seconda giornata. Philip Ellis si è issato in testa alla classifica in mattinata, con un tempo di 1’36”971, precedendo il compagno di squadra Auer di tre decimi.

Nel corso della seconda sessione della mattina tanti piloti si sono dimostrati veloci. Ellis, campione della Audi TT Cup nel 2017, ha migliorato il proprio crono di sei decimi, scendendo a 1’36”351. Il tempo è stato battuto dallo spagnolo Juncadella, al ritorno nel campionato con la Mercedes di GruppeM, e dall’alfiere dell’Haupt Racing Team, Vincent Abril.

Nelle fasi finali del test, Lucas Auer è riuscito a battere di venti millesimi il tempo del francese Abril, conquistando la vetta della classifica. Il pilota austriaco ha fermato il cronometro in 1’36″153, migliorando di quattro decimi il miglior tempo della prima giornata fatto segnare dalla Mercedes di Götz.

Terza posizione per la Mercedes di Juncadella che con il tempo di 1’36″251 precede Philip Ellis di un decimo. Chiude la top five Maxi Götz con 1’36″375. Sesta posizione per il debuttante Arjun Maini che, a differenza della prima giornata, non ha dovuto dividere la sua Mercedes AMG GT3, gestita dal Team GetSpeed, con Fabian Schiller.

Il campione 2013 del DTM Mike Rockenfeller è il primo pilota non Mercedes in graduatoria. Il pilota tedesco ha concluso la giornata al volante della Audi R8 LMS del team ABT in settima posizione, precedendo la Mercedes di Buhk, sostituto del due volte campione Paffett, impegnato a Roma come pilota di riserva in Formula E.

Alexander Albon con la Ferrari 488 in livrea Alpha Tauri ha chiuso in nona posizione, chiudendo il giro in 1’37″012. Decimo posto per Kelvin van der Linde con la seconda Audi del team ABT. Solo dodicesima la prima BMW M6 GT3, quella gestita dal team Walkenhorst e portata in pista da Marco Wittmann, dietro alla seconda Ferrari di Liam Lawson.

Tredicesima piazza per l’ex-F1 Timo Glock con la BMW di Rowe Racing. Il tedesco ha preceduto la Audi del team Rosberg, portata eccezionalmente in pista da Dev Gore, visto l’impegno di Nico Muller in Formula E. Chiudono la classifica la BMW di Van del Linde e l’Audi di Sophia Floersch, rispettivamente in quindicesima e sedicesima posizione.

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

 

DTM | Test Hockenheim – Giorno 1: Mercedes fa 1-2 in una giornata condizionata dalla neve!