DTM | Walkenhorst Motorsport in griglia con la BMW M6 GT3

Continua la storia della BMW nel DTM, seppur con un team cliente: Walkenhorst Motorsport ha annunciato l’iscrizione alla stagione 2021 di almeno una M6 GT3.

DTM Walkenhorst BMW
La BMW di Walkenhorst Motorsport impegnata a Dubai lo scorso fine settimana. Foto: BMW Motorsport via Twitter

Walkenhorst Motorsport fa un passo avanti e amplifica il suo impegno nel mondo delle gare GT3: sarà ai nastri di partenza del DTM 2021 con la BMW M6 GT3.

Il team con base a Melle (Germania) partecipava già alla serie di supporto del DTM, il DTM Trophy, ed ha già trascorso grandi momenti da clienti di BMW.

Il binomio si è infatti imposto nella 24h di Spa del 2018 e vinto la gara di qualificazione per la 24h del Nurburgring 2020. Il team detiene anche il record sul giro non ufficiale per le vetture GT3 al leggendario Nordschleife.


Inoltre traguardi molto importanti sono stati raggiunti nella stagione 2020 dell’IGTC. A Indianapolis, Walkenhorst ha celebrato una straordinaria doppietta e infine grazie alla vittoria della 9h di Kyalami ha permesso a Farfus e Catsburg di conquistare il titolo piloti.

Walkenhorst non ha comunicato il numero di vetture che schiererà ma come afferma il Team Principal Niclas Königbauer il salto nel DTM è fondamentale: “Abbiamo lavorato molto duramente per trasformare il progetto DTM in realtà. Dopo i nostri successi internazionali negli ultimi anni, passare al DTM è un passo logico per espandere il nostro coinvolgimento nelle corse GT3. Il nostro obiettivo è competere ai massimi livelli nel motorsport, di conseguenza, è chiaro per noi che il DTM sia il posto dove stare. Durante le gare nella categoria junior abbiamo conosciuto e apprezzato la piattaforma DTM. Questo è stato molto prezioso per noi”.

BMW è il quinto costruttore ad ufficializzare la partecipazione al campionato 2021 dopo McLaren, Audi con i team Abt e Rosberg, Mercedes con GruppeM e non solo visto il recente comunicato, e infine Ferrari con la partnership tra Red Bull e AF Corse. 

L’ultimo titolo conquistato nel DTM dal costruttore bavarese risale al campionato costruttori vinto nel 2015. Invece, nel 2014 arrivò quello che ad oggi è l’ultimo titolo piloti con Bruno Spengler.

Nella scorsa stagione, ultima con le ClassOne, la BMW non ha retto il confronto con l’Audi trionfando solo in due round su diciotto.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

DTM | Mercedes estende il suo impegno con team clienti, Wendl: “Con le GT3 possiamo vincere dovunque”

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.