ELMS | 4 Ore di Monza, sintesi qualifiche: Ferrari e United Autosports in pole

Una tesissima sessione di qualifiche per una gara che potrebbe decidere il campionato ELMS ha dato spettacolo alla 4 Ore di Monza. In classe LMP2 e LMP3 trionfa United Autosports, mentre Ferrari la spunta in LMGTE.

ELMS Monza qualifiche

LMGTE ELMS Monza qualifiche

Con una griglia esclusivamente composta da Porsche e Ferrari, la sfida fra le vetture è tesa e decisiva. Un caldo inatteso, nonostante le iniziali previsioni di pioggia, causa scompiglio nelle strategie gomme, in una corsa contro il tempo ai box. Nonostante un gran numero di giri cancellati dalla direzione gara, la Ferrari Iron Lynx #60 conquista il palo, seguita dalla Porsche Proton #93. Delusione per David Perel, che partirà dal fondo della griglia a seguito della cancellazione del suo miglior tempo.

ELMS | 4 Ore di Monza 2020 – Entry list del penultimo round stagionale

LMP3

Più disciplinata, invece, la griglia LMP3, che può contare su circa 4 giri di qualifica nei dieci minuti sul cronometro. Incredibile la somiglianza nelle prestazioni in questa classe: terza pole position della stagione per la United Autosports #2, con le prime nove vetture intervallate da appena un secondo totale.

LMP2

Il primo fuoripista della sessione va alla High Class Racing #20, che rimbalza sulle barriere in entrata Ascari. La lotta per la pole position overall sembra concentrarsi fin da subito fra la United Autosports #22, vincente a Le Mans e leader in classifica, e la Aurus di G-Drive, particolarmente a suo agio nel Tempio della Velocità. Sarà poi Albuquerque a conquistare il miglior tempo, con appena 0.093 secondi di margine su De Vries.

I risultati completi sono disponibili a questo link. Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.


 

 

mm

Aurora Dell'Agli

Classe 1997, studentessa di Giurisprudenza, blogger su @theracingchick. Ho un occhio di riguardo per Endurance, competizioni GT, Formula 1 e Formula E.