ELMS | Carlin approda in LMP2 con Dallara

Una sorprendente quanto interessante aggiunta alla stagione 2019 della European Le Mans series sarà il team Carlin. La scuderia britannica, già di notevole successo nelle serie Formula, porta in pista un prototipo LMP2 Dallara. L’azienda italiana, da decenni simbolo di eccellenza nel motorsport, è sembrata agli inglesi la scelta migliore in termini di esperienza e di successo del loro modello P217. ELMS Carlin

Una categoria di tutto rispetto ELMS Carlin

Queste le parole con cui il capo della scuderia, Trevor Carlin, ha spiegato l’arrivo nella classe prototipi, che ha stupito molti, ma che era stato ponderato da tempo.

“Vediamo molti grandi piloti progredire nelle serie Formula ma avere l’aspirazione di approdare in Endurance invece che in Formula 1. Ciò dimostra il grande rispetto di cui questa categoria di competizioni motoristiche gode nel settore. Per noi, è un’altra opportunità di mantenere i rapporti e continuare a lavorare con bravissimi piloti Carlin del passato che adesso sono su un livello decisamente avanzato.”

ELMS Carlin
Dallara.it

Chi scenderà in pista

Ad oggi, il team ha deciso di annunciare uno solo dei piloti che costituiranno l’equipaggio ELMS. Si tratta di Jack Manchester, inglese già attivo in Blancpain GT e quindi a suo agio nelle gare di durata. Entro fine mese è atteso l’annuncio dei due piloti che affiancheranno il giovanissimo (appena ventenne) Manchester.

Trevor Carlin si dice entusiasta di potersi avvalere di “un promettente giovane talento inglese” ed è sicuro che l’esperienza in ELMS lo aiuterà a dimostrare il suo potenziale ad alti livelli. La scelta della vettura Dallara, peraltro, pare essere stata influenzata proprio dalla forte volontà di far scender Manchester in pista. Il pilota è infatti alto ben 1.98m, e altre case costruttrici attive nella categoria non avevano saputo garantirgli il livello di comfort richiesto per le gare Endurance. La P217 sarà quindi l’unica Dallara a schierarsi in griglia, accompagnata da undici Oreca 07 e sette Ligier JS P217 nella stessa classe.

ELMS | Arjun Maini approda in Endurance dopo la F2

mm

Aurora Dell'Agli

Classe 1997, appassionata di motori sin da bambina. Studio Giurisprudenza e nel tempo libero commento e analizzo Formula 1, Formula E e WEC sul blog Instagram @theracingchick.