ELMS | Entry list: 38 vetture al via della 4 Ore di Spa-Francorchamps

L’ELMS torna in pista per la 4 Ore di Spa con una entry list che prevede 38 vetture al via. Vediamo nel dettaglio come si compongono le tre classi.

Entry List 4 Ore di Spa ELMS
Foto: European Le Mans Series

L’ELMS torna in pista in Belgio per il quinto round della stagione, il penultimo del 2021. Sul circuito delle Ardenne, 38 vetture, appartenenti alle classi LMP2, LMP3 e GTE, si schiereranno sulla griglia di partenza della gara di 4 ore che prenderà il via alle 11:00 di domenica 19 settembre. Vediamo nel dettaglio come si compone la entry list delle tre classi che parteciperanno all’appuntamento stagionale sul circuito belga, in calendario dalla stagione 2016.

LMP2: Menezes torna in pista con G-Drive Racing

La classe regina della sere endurance europea vedrà 13 vetture schierate sulla griglia di partenza con 4 di queste che gareggeranno nella categoria Pro-Am. Le attenzioni degli spettatori saranno sicuramente rivolte alla squadra di casa, il Team WRT, che si presenta a Spa da leader della classifica del campionato. Kubica, Deletraz e Ye comandano la graduatoria con 11 punti di vantaggio sulla vettura #26 di G-Drive Racing. United Autosports, terza in classifica e squadra vincitrice delle tre ultime edizioni a Spa, schiera come di consueto due vetture, la #22 e la #32.

Occhi puntati anche sulla Oreca 07 #65 di Panis Racing che con Canal, Stevens e Allen ha regalato alla squadra francese la prima vittoria nell’ultimo round a Monza.

Per quanto riguarda la categoria Pro-Am, G-Drive Racing si presenta a Spa in testa alla classifica con la Oreca #25. Proprio questa vettura prenderà il via del quinto round della stagione con un equipaggio diverso per un terzo rispetto a quello solito. Gustavo Menezes, pilota che sarà parte della line-up Peugeot a partire dal 2022, si unirà alla squadra russa e prenderà il posto dello spagnolo Roberto Merhi.

Racing Team Turkey insegue la squadra russa nella classifica di classe Pro-Am, grazie al secondo posto ottenuto nel week-end di Monza. Cool Racing, invece, accoglie tra le sue fila il fresco vincitore di Le Mans Charles Milesi che sarà in macchina al fianco di Coigny e Lapierre.

Due soli piloti difenderanno i colori italiani nella classe LMP2. Francesco Dracone e Sergio Campana saranno impegnati al fianco di Pommer sulla Oreca 07 del team inglese BHK Motorsport.


Leggi anche: WEC | Prema e Iron Lynx in LMP2 nel 2022


LMP3: 16 vetture al via

Nella entry list della ELMS a Spa, il gruppo di vetture più numeroso è quello della classe LMP3 con 16 vetture iscritte. Ligier è il marchio maggiormente rappresentato con 14 vetture al via, mentre Duqueine sarà impegnata con 2 M30-D08.

Proprio in casa Duqueine, gli occhi puntati sono sulla squadra lussemburghese DKR Engineering che viene da due vittorie consecutive ottenute al Paul Ricard e a Monza. In Belgio, la squadra ripropone la stessa line-up vincitrice sul circuito brianzolo con Horr che sarà affiancato dal giovane francese De Barbuat.

Cool Racing si presenta in Belgio in testa alla classifica dopo aver vinto i primi due round. La Ligier #19 della squadra svizzera avrà un equipaggio composto da Mulini, Bell e Kruetten.

Per quanto riguarda i colori italiani, 2 saranno le squadre tricolori impegnate nel round sul circuito delle Ardenne, la Ligier #18 di 1AIM Villorba Corse e la vettura gemella #11 schierata da Eurointernational. In totale saranno 5 i piloti italiani impegnati in questa classe. Tra questi spicca il nome di Mattia Pasini, pilota motociclistico che vanta 12 vittorie nel Motomondiale nelle classi 125cc, 250cc e Moto2, che correrà sulla Ligier #14 di Intereuropol Competition.

LMGTE: Porsche e Aston Martin alla caccia delle Ferrari

Nove vetture GTE saranno al via a Spa. Ferrari è il marchio più rappresentato con sei vetture al via, seguita da Porsche con due e Aston Martin con una sola vettura schierata. Le due GT tedesche di Proton Competition e la vettura inglese gestita da TF Sport sono ancora alla caccia del primo successo stagionale.

La Ferrari #80 di Iron Lynx si presenta al via di questo quinto round da leader della classifica di classe, davanti alla vettura gemella di Spirit Of Race. Proprio la squadra svizzera, vincitrice del round di Monza, a Spa ritornerà al suo equipaggio tradizionale grazie al rientro di Matt Griffin che affiancherà Cameron e Perel.

Novità anche in casa Iron Dames, l’equipaggio tutto femminile schierato dalla squadra italiana Iron Lynx. La belga Sarah Bovy prenderà il posto di Manuela Gostner nell’equipaggio tutto femminile della Ferrari #83.

Sei saranno i piloti italiani in questa classe. Tra questi, spicca sicuramente il giovane Alessio Rovera, fresco vincitore a Le Mans in classe GTE-Am. Il ventiseienne di Varese dividerà l’abitacolo della Ferrari #88 di AF Corse con Francois Perrodo e Emmanuel Collard.

Qui la entry list completa della 4 Ore di Spa-Francorchamps

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

ELMS | 4 Ore Spa-Francorchamps: anteprima e orari del penultimo round della stagione