ELMS | Le classifiche finali e i campioni 2019: orgoglio italiano in GTE

Con la 4 ore di Portimao si è conclusa definitivamente la stagione della ELMS, che ha emesso i propri verdetti nelle varie classifiche. Pier Guidi campione GTE con la Ferrari e l’equipaggio del Luzich Racing.

classifiche ELMS

In classe LMP2, il titolo è stato indeciso fino alla fine. Contrariamente ai pronostici iniziali, a spuntarla è stata la Idec Sport, che con 105 punti si è laureata campione nella classifica riservata alle squadre.
G-Drive si deve accontentare invece del secondo posto a quota 101 punti, dopo che il team era arrivato in Portogallo da leader in classifica.
Chiude il podio il team Graff, decisamente più staccato a 83 punti. Classifiche ELMS

La classifica piloti della classe LMP2 rispecchia quanto visto nella graduatoria a squadre. L’equipaggio della Idec Sport, vale a dire Rojas-Lafargue-Chatin, è campione europeo, davanti alla coppia Van Uitert-Rusinov in seconda posizione e al trio Cougnad-Hirschi-Gommendy sull’ultimo gradino del podio.

L’esito della lotta in LMP3 era il meno prevedibile, con i due team leader in classifica appaiati alla vigilia del weekend.
Il team Eurointernational e l’equipaggio Petersen-Jensen si sono laureati campioni rispettivamente nel campionato squadre e piloti con un bottino di 100 punti.
L’accoppiata Hippe-Moore  con la vettura della Inter Europol Competition sono secondi in entrambe le classifiche a 94.5 punti.
In terza posizione si classificano invece Heriau, Jean Baptiste Lahaye e Matthieu Lahaye con il team Ultimate. Con 73 punti il team ha quindi scavalcato la squadra della United Autosport, ferma in quarta posizione.

 

elms 4 ore portimao
Immagini IDEC Sport

Ferrari e Pier Guidi campioni in GTE

Le prime tre posizioni in classe GTE vedono una diffusa presenza del tricolore.
Alessandro Pier Guidi, Fabien Lavergne e Nicklas Nielsen chiudono la stagione al primo posto con 127 punti. L’equipaggio e il team Luzich Racing tuttavia si erano già laureati campioni con una gara d’anticipo.
Chiudono in seconda posizione gli uomini della Dempsey Proton Racing con Ried, Pera e Matteo Cairoli a quota 76 punti.
JMW Motorsport ha scavalcato invece il team Kessel Racing in terza posizione, concludendo la stagione con 74 punti a un passo dal secondo posto. Terzo gradino del podio tra i piloti quindi per l’equipaggio composto da Seigal, Cressoni e Lu.

Le classifiche complete di tutte le classi sono reperibili al seguente link.
Ricordiamo inoltre che i vincitori delle tre classi e i secondi classificati in LMP2 e GTE ricevono l’invito per disputare la corsa di durata più famosa al mondo, la 24 ore di Le Mans del prossimo Giugno.

Seguici anche su Telegram

GT | Presentata la Ferrari 488 GT3 EVO 2020 [Fotogallery]

mm

Carlo Platella

Nato e cresciuto a Torino, studio ingegneria dell'Autoveicolo nel Politecnico della mia città. Ho una grande passione per il motorsport in tutte le sue forme che mi piace trasmettere negli articoli. Ho lavorato nella Squadra Corse della mia università con la speranza un giorno di entrare in Formula 1.