Endurance | Aumenta la curiosità per la classe LMDh: WRT (e Audi?) interessate

La notizia dell’abbandono del DTM da parte di Audi ha scosso il mondo delle ruote coperte, e anche i team clienti dei Quattro Cerchi ripianificano adesso i loro programmi sportivi. In particolare sembra puntare in alto la storica squadra WRT, di enorme successo in GT3 e approdata nella serie tedesca appena l’anno scorso. L’interesse per la classe LMDh è alto, ma sarà concretizzato? LMDh audi

LMDh Audi

“Vogliamo avere un prototipo” lmdh audi

Ad accendere le speranze (invero, parecchio concrete) è il team principal Vincent Vosse. In una recente intervista a Endurance-info, l’ex pilota belga rivela un interesse verso la classe LMDh tutt’altro che improvviso.

“La classe LMDh gode della mia attenzone già da un po’. Naturalmente, dobbiamo ancora aspettare il regolamento completo. Avere la possibilità di correre a Le Mans, Daytona o Sebring con la stessa vettura è fantastico. La piattaforma è interessante per diversi costruttori, e WRT è incuriosita. Come ho detto prima, però, bisogna aspettare per sapere di cosa si tratta esattamente. Vogliamo avere un prototipo che competa a livello internazionale.”

Il regolamento LMDh doveva essere presentato, nella sua prima bozza, in occasione del weekend di Sebring. Gli eventi degli ultimi mesi hanno chiaramente compromesso i piani originari, ma l’interesse per la classe rimane altissimo.

“L’idea sarebbe quella di far correre nelle gare più importanti una vettura WRT con factory support. Penso che il futuro del motorsport sia più orientato verso un customer racing di alto livello, piuttosto che verso un programma finanziato al 100% da un costruttore. Dobbiamo semplificare le cose. Siamo di fronte a un periodo di crisi, quindi non avere un vero e proprio factory team sarebbe la giusta direzione. Sarebbe un compromesso, certo, ma di alto livello.”

Per non perderti nessuna notizia dal mondo Endurance e delle competizioni GT, seguici sul nostro canale Telegram dedicato.

Tutto quello che sappiamo sulla nuova classe Le Mans Daytona (LMDh)


 

mm

Aurora Dell'Agli

Classe 1997, studentessa di Giurisprudenza, blogger su @theracingchick. Ho un occhio di riguardo per Endurance, competizioni GT, Formula 1 e Formula E.