24h Le MansEnduranceWEC

WEC | Sebastian Vettel tenta il debutto Le Mans? Prove di sedile e test con la LMDh Porsche

Nelle scorse settimane si sono susseguiti moltissimi rumors sul ritorno alle corse del quattro volte campione di F1. Il tutto sembra stia per avverarsi, con Sebastian Vettel immortalato nell’abitacolo di una Porsche 963 LMDh per il debutto a Le Mans.

Ufficiale, torneremo a vedere in pista il quattro volte campione del mondo di Formula 1. Il tedesco non ha mai nascosto la sua volontà di tornare al volante di una vettura da corsa, ma non ha mai specificato in quale delle mille categorie avrebbe fatto ritorno. Tramite un video pubblicato direttamente dall’account ufficiale di Porsche Penske Motorsport, si vede benissimo Sebastian Vettel nell’abitacolo della LMDh Porsche 963, in preparazione per Le Mans.

Vettel Le Mans Porsche LMDh

La notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno e ha animato tutti quanti gli appassionati di Formula 1 e WEC. Il campionato Endurance sta vivendo una nuova età dell’oro, nuove case e piloti che hanno scritto pagine di storia si stanno unendo a questa avvincente categoria.


Leggi anche: WEC | 1812 km del Qatar 2024 – Sintesi e Risultati: Porsche dominio e tripletta davanti a Cadillac e Ferrari


Le motivazioni che hanno spinto Sebastian Vettel a provare le LMDh potrebbero essere diverse, prima fra tutte l’attenzione all’ambiente che questa categoria esprime. Dai carburanti sostenibili all’assenza di termocoperte (molto discutibile questo aspetto). L’altra potrebbe essere la voglia di cimentarsi in una categoria che presenta in campionato la gara di durata per eccellenza, la 24 Ore di Le Mans.

Prima di vederlo nelle varie gare del calendario, per lui ci sarà una lunga serie di test per avviarlo a questa categoria. Il primo test è programmato in Spagna al volante della Porsche LMDh 963. Il circuito prescelto è quello di Aragon, con Sebastian Vettel che sarà al volante della Hypercar all’inizio della prossima settimana, il 25, 26 e 27 marzo tra le curve dell’autodromo spagnolo. Sarà un test endurance, con un massimo di 24 ore consecutive in pista.

Porsche schiererà 3 auto ufficiali alla 24 ore di Le Mans 2024, la terza, con il n°4, non ha ancora un equipaggio confermato, anche se Mathieu Jaminet è stato inserito come “primo pilota” (obbligatorio da regolamento). Su questa vettura si era vociferato il nome di Dane Cameron, veterano Penske tornato quest’anno in IMSA, ma anche di Josef Newgarden, il campione IndyCar che ha già debuttato con Penske, vincendo la 24 ore di Daytona.
Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.