24h Le MansEnduranceWEC

24 Ore Le Mans 2024 | Risultati Hyperpole – Porsche beffa le due Cadillac all’ultimo tentativo

Dopo le qualifiche di ieri, le 24 vetture ammesse sono scese in pista per decidere l’effettiva griglia di partenza di sabato. Vediamo insieme i risultati dell’Hyperpole che stabilisce l’ordine di partenza della 24 Ore di Le Mans 2024.

Hypercar, LMP2 LMGT3 sono scese in pista anche oggi per preparare una delle gare Endurance più impegnative al mondo. Dopo le qualifiche di ieri, gli equipaggi hanno sfruttato la sessione notturna per provare al meglio il passo gara durante la notte e affinare l’assetto in vista della gara. Tanta attività anche nelle FP3, con le vetture che hanno proseguito il lavoro di messa a punto e in preparazione alla sessione di qualifica definitiva. Scopriamo adesso i risultati della sessione di Hyperpole che ha stabilito la griglia di partenza della 24 Ore di Le Mans 2024.

Risultati Hyperpole Le Mans 2024

Durante la sessione di qualifiche di ieri non sono mancati i colpi di scena, specialmente nella classe regina. Infatti, Toyota, dopo non esser rientrata negli otto con la GR010 #8, è arrivata un’ulteriore doccia fredda per i campioni in carica. Tempi cancellati per la #7 e via dal fondo della griglia per aver causato la bandiera rossa a pochi minuti dalla conclusione della sessione.

Anche in casa Porsche non sono mancate le sorprese, con 2 963 ammesse all’Hyperpole. Tuttavia, la #12 del team Jota ha avuto un grosso impatto con le barriere al termine delle FP2 compromettendo il telaio. Il danno è stato tale da richiedere la sostituzione e l’impossibilità di disputare FP3 e Hyperpole.


Leggi anche: 24 Ore di Le Mans 2024 | Orari TV e programma della gara Endurance per eccellenza


La sessione di Hyperpole ha preso il via con circa mezz’ora di ritardo per riparare i danni causati da un’incidente nella “Road to Le Mans”. Nel primo tentativo dell’Hyperpole le due Ferrari ufficiali hanno guadagnato la prima fila con tempi sul 3:26 medio basso. Tuttavia, i crono registrati da Fuoco e Pier Guidi, i piloti scelti per l’Hyperpole, sono ancora alti, visto che lo scorso anno, il crono di Fuoco era di 3:22.9.

Al secondo tentativo la Cadillac #3 migliora ulteriormente il crono già ottimizzato di Fuoco, ponendo il limite a 3:25.294. In LMGT3 la lotta per l’Hyperpole sembra un affare riservato a Ferrari e McLaren, condotte rispettivamente da Inception Racing e JMW Motorsport. Tornando alla classe regina, Bourdais migliora significativamente il suo tempo precedente. In LMP2 dopo il primo run la #14 del team AO by TF è in pole e precede la #37 del Cool Racing. Nel frattempo in LMGT3, la Porsche di Manthey #92 ha scavalcato la Ferrari #66.

Risultati Hyperpole Le Mans 2024

Colpo di scena a poco meno di 8 minuti dal termine, con la BMW #15 di Vanthoor che esce alla Indianapolis innescando una bandiera rossa. Negli stessi istanti dove la BMW entrava in ghiaia, la 499P #50 con Fuoco stava migliorando sensibilmente il crono di Bourdais, ma la bandiera rossa ha cancellato ogni vantaggio. Con ancora la bandiera rossa in corso, la direzione gara ha comunicato la cancellazione dei tempi della #15 e partirà dall’ottava casella sabato.

Nel secondo tentativo la #51 riesce a rubare il secondo posto alla sorella condotta da Antonio Fuoco, mentre sembra irraggiungibile il tempo di Bourdais con la Cadillac. In LMP2 Lousi Deletraz incrementa ancora il suo vantaggio e lo porta a 6 decimi sulla IDEC Sport. Intanto in LMGT3 la pole va a Inception Racing davanti a Manthey Racing.

In Hypercar la Porsche #6 conquista all’ultimo tentativo la Pole position davanti alle due Cadillac che sembravano irraggiungibili. Kevin Estre ha avuto moltissima fortuna nel prendersi una potentissima scia in uscita dalla Mulsanne e fino alla Indianapolis. La griglia di partenza subirà comunque delle modifiche, con la Cadillac #2 che dovrà scontare le 5 posizioni di penalità in griglia per l’incidente di Spa. Salgono dunque la Cadillac #3 in seconda, le due Ferrari 499P ufficiali e l’Alpine #35.

La griglia dei primi 8 in LMGT3I primi otto della classe LMP2La griglia di partenza della classe regina

 

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.