EnduranceWEC

WEC | 1812 km del Qatar – Risultati qualifiche: Porsche in pole con Campbell davanti a Toyota

Matt Campbell conquista la prima pole nel WEC per la Porsche 963 strappandola dalla Toyota di De Vries: i risultati delle qualifiche della 1812 km del Qatar

La Porsche 963 ha ottenuto la sua prima pole position nel WEC grazie a una performance eccezionale di Matt Campbell sulla #5 Penske, che ha chiuso davanti alla Toyota #7 di De Vries, la Porsche #12 JOTA di Ilott e la Ferrari #50 di Fuoco. Nel frattempo, la Corvette #81 TF Sport di Van Rompuy ha dominato la categoria LMGT3 durante le qualifiche della 1812 km del Qatar: andiamo a vedere il resto dei risultati.

WEC | 1812 km del Qatar – Anteprima, orari, programma e dirette TV della prima tappa

Hypercar

Porsche è parsa in forma sin dal Prologo, ma entrando nelle qualifiche il dubbio era quanto gli avversari si fossero nascosti. Viste le condizioni, la scelta delle gomme ha visto quasi tutti partire sulle Hard, sebbene fossero estremamente difficili da scaldare al punto giusto, al punto che i tempi si sono visti solo al quarto o quinto giro.

Matt Campbell ha guidato la prima sessione con il miglior tempo del weekend, registrando un impressionante 1:39,154, ma l’attenzione era sugli eliminati, con la clamorosa esclusione per appena 17 millesimi di Brendon Hartley e della Toyota #8, i campioni in carica.

A rientrare negli esclusi troviamo anche la Ferrari #83 AF Corse di Ye, e poi dietro la #99 Proton il gruppo dei nuovi arrivati, con la Alpine #36 di Lapierre la migliore in 1:40,6, poco più di un decimi dalla Hyperpole, seguita subito dalle due BMW. Lamborghini e Isotta Fraschini, con KvJat e Vernay, sono stati i fanalini di coda, a 2,5 e 4 secondi dai leader.

Nella hyperpole, la novità di quest’anno, con un treno di gomme dedicato per la top-10, Nyck De Vries è riuscito a conquistare la pole provvisoria, strappandola dalla Porsche #5 prima che Campbell abbassasse ulteriormente il limite nel suo ultimo giro, registrando un tempo di 1:39,347. La Porsche #6 di Estre ha chiuso quinta, dietro alla Ferrari di Fuoco, complice anche una scivolata in un curvone.

[Risultati qualifiche]

LMGT3

Qualifiche 1812 km del Qatar WEC Corvette
Photo Julien Delfosse / DPPI / FIA WEC

Tom Van Rompuy, alla guida della Corvette #81 TF Sport, ha dominato la Hyperpole, conquistando la pole provvisoria e poi migliorando il suo tempo a 1:54.372. La lotta per il secondo posto è stata accesa tra la Porsche #92 guidata da Malykhin e la Ferrari #54 di Thomas Flohr, con Malykhin che ha avuto la meglio per soli 3 millesimi di secondo. Per la Corvette XìC06 GT3.R questa è solo la seconda gara dopo Daytona, a 1 mese dal debutto.

In precedenza la Aston #27 Heart of Racing di Ian James ha guidato, con un tempo di 1:55.251 giunto all’ultimo, la prima sessione, davanti alla Porsche #92 di Malykhin. La BMW #46 WRT di Al Harthy ha dovuto faticare per entrare in Hyperpole, con il forte amatore dell’Oman, al debutto con la M4, che ci è riuscito solo alla fine, chiudendo con una 10a posizione in Hyperpole.

La Ford Mustang #77 Proton è rimasta ai box tutto il giorno per l’assenza di parti di ricambio, che giungeranno in tempo per la gara.

[Classifica LMGT3] [Classifica Hypercar] [Settori migliori]

[Hyperpole LMGT3] [Hyperpole Hypercar]

Copertina: Immagini PORSCHE AG Press

Gli Highlights delle qualifiche della 1812 km del Qatar WEC risultati

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter