EnduranceInterviste ESCLUSIVEInterviste F1WEC

WEC | 6 ore di Portimao – [ Esclusiva ] Andrè Lotterer: “Sarà difficile andare a podio qui”

Andrè Lotterer tiene basse le aspettative per le Porsche alla 6 ore di Portimao, e ci parla anche di Formula E e WEC

Nel Paddock della 6 ore di Portimao il nostro inviato Matteo Beretta ha avuto modo di porre alcune domande a Andrè Lotterer, pilota della Porsche 963 #6 in quella che è la sua ottava stagione del WEC.

Definire il 41enne di Duisburg in poche righe è riduttivo: un pilota poliedrico, capace di distinguersi in tutte le serie in cui ha partecipato, a partire dalle serie del Sol Levante, il Super GT e la SuperFormula, di cui è stato campione nel 2006 e nel 2011 rispettivamente, per poi diventare uno dei protagonisti dell’ultima era di Audi a Le Mans. Con le R18 Lotterer è stato uno dei piloti simbolo delle LMP1 anni’10, vincendo Le Mans nel 2011, 2012 e 2014, conquistando altri due podi, vincendo il WEC nel 2012 e conquistando in totale dieci successi iridati. Lotterer ha poi corso con la Porsche 919 nel 2017, ed è quindi passato in Formula E, correndo per Techetaah, Porsche e Andretti. In tutto questo andrebbe citata anche una presenza in F1, a Spa nel 2014 con la Caterham, con una buona impressione lasciata.

Andrè Lotterer Porsche 963 Hypercar WEC 6 ore Portimao
Immagini Porsche Motorsport

Per la prima volta dalla SuperStagione 2018/19, corsa con Rebellion, Lotterer è tornato a tempo pieno nel WEC con Porsche Penske Motorsport, sulla 963 #6 dove è affiancato da Kevin Estre e Laurens Vanthoor, diventando l’unico pilota ufficiale Porsche 963 proveniente dal programma 919.

WEC | 6 ore di Portimao – Prove Libere 1 – Toyota 1-2, poi le Ferrari e le Porsche

6 ore di Portimao – Prove Libere 2: Kobayashi prova il tempo, risalgono Peugeot e Glickenhaus

WEC | Gli orari e come seguire in TV e streaming la 6 ore di Portimao 2023

Lo abbiamo trovato nel paddock durante la pausa tra Prove Libere 1 e 2. Le Porsche hanno iniziato la giornata posizionandosi come terza forza nelle PL1, per poi scendere in 6ª e 10ª posizione nelle Libere 2, dove non si sono migliorate. Andrè ha spiegato però che c’era un piccolo problema sulla #6 nelle Prime Libere.

“[Il feeling] è OK, avevamo un problema con lo sterzo, speriamo di risolverlo e poi provare a migliorare il bilanciamento e la guidabilità. […]”

Durante la conferenza stampa hai detto che “è bello fare un po’ di rumore!, qual è la principale differenza tra quello che si prova qui con la Porsche e con le Formula E?

“Beh, non puoi paragonarle, sono completamente diverse, in Formula E corri nelle città, sono completamente elettriche, e anche estremamente competitive, un campionato molto difficile e impegnativo. È molto stressante perché è tutto in un giorno, qui abbiamo più tempo, e sì, fai anche del rumore!” [Ride].

Porsche 963 Portimao 6 ore WEC 2023
Immagini Porsche Motorsport

Quali sono le tue aspettative per il weekend in particolare?

“Spero che potremo andare a podio, non abbiamo fatto podio a Sebring quindi sarebbe bello farlo qui, ma sembra che sarà difficile.”

Più difficile che a Sebring?

“No, ma il gap è ancora lì.”

L’obiettivo principale è Toyota…

“E anche tutti gli altri, Toyota, Ferrari e Cadillac..

Le prossime gare della stagione, Spa e Le Mans, saranno più favorevoli alle Porsche?

“Speriamo Le Mans, ma stiamo ancora cercando di capire”.

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Immagini Copertina: Porsche Motorsport