EnduranceWEC

WEC | 6 ore di Portimao – Prove Libere 2: Kobayashi prova il tempo, risalgono Peugeot e Glickenhaus

Toyota guida ancora nelle prove libere 2 della 6 ore di Portimao WEC davanti a Ferrari, Peugeot e Glickenhaus in risalita, preoccupazione per un incidente in Porsche Cup

La seconda sessione di Prove Libere per la 6 ore di Portimao non ha subito interruzioni, tuttavia va notato l’incredibile incidente avvenuto alcune ore prima nelle libere della Porsche Carrera Cup Iberica, l’unica serie di supporto del WEC qui. Alexandre Areia si è ritrovato catapultato oltre le recinzioni e sulle tribune all’esterno di curva 1 a seguito di un guasto ai freni, fortunatamente senza riportare lesioni e causare feriti, erano infatti assenti spettatori. La FIA ha iniziato l’indagine per stabilire i possibili miglioramenti da apportare. Le gradinate erano chiuse nelle Libere 2, e rimarranno tali fino a nuovo ordine.


Leggi anche:

WEC | 6 ore di Portimao – Prove Libere 1 – Toyota 1-2, poi le Ferrari e le Porsche

WEC | Gli orari e come seguire in TV e streaming la 6 ore di Portimao 2023


Toyota Hypercar 6 ore di Portimao WEC prove libere

Hypercar

Ancora davanti le due Toyota, con le due Ferrari terza e quarta, ma la seconda sessione ha offerto altri spunti interessanti. Kobayashi, in 1.32,155, ha abbassato nuovamente il limite, anche se siamo ancora lontani dal record, e il suo tempo è stato ottenuto in un giro push, a differenza degli altri equipaggi.

Troviamo infatti Hirakawa a quasi un secondo, poi Molina sulla #50 a 1,1 secondi e quindi Calado sulla #51 a 1,2 secondi. Se anche nel passo gara troviamo Toyota e Ferrari nelle prime posizioni, sorprende il quinto posto della Peugeot #94 di Muller, mai così bene in questo avvio di campionato. Anche Glickenhaus ha avuto una sessione gradevole, completando 46 giri, mglior tempo in 1.34,142 per Dumas, mettendosi davanti la Porsche #6. Porsche, dopo ua prima sessione in cui tallonava Ferrari, non ha mostrato gran passo, anche se si è concentrata sopratutto su lunghi stint. Cadillac, qui alla prima assoluta a Portimao per Chip Ganassi, rimane ancora lontana, a due secondi dalla vetta. Infine Vanwall chiude ultima a 2,590 secondi.

LMP2

Vector Sport ha invertito la classifica nelle FP2, con Aubry leader in 1.34,609. Inter Europol piazza la sua vettura a meno di un decimo, poi troviamo i soliti noti, ovvero Prema con la #63, WRT con la #31 e United con la #23. Permane una certa lentezza delle due Alpine.

Ferrari Hypercar 6 ore di Portimao WEC
Credits: Ferrari

GTE

Daniel Serra ha segnato nuovamente il giro migliore in 1:41.209 sulla Ferrari #57 Kessel, davanti alle Ferrari #83 e #54 di AF Corse, con Wadoux e Rigon al volante, tutti piloti ufficiali Ferrari. Riccardo Pera sulla Porsche #86 GR Racing, Varrone sulla Corvette #33, De Pauw sulla Ferrari #21 e Rahel Frey sulla #85 Iron Dames seguono in classifica.

Classifica Prove Libere 2 WEC 6 ore di Portimao 2023

Classifica Prove libere 1 WEC Portimao 6 ore

[Classifica per piloti] [Classifica settori] [Top Speed]

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter