WEC

WEC | Ferrari verso Imola: i segreti nella preparazione della 499P

Il responsabile tecnico della Ferrari 499P Ferdinando Cannizzo rivela il lavoro di preparazione del Cavallino verso Imola.

Abbiamo voglia di riscatto“, così Ferdinando Cannizzo, Head of Endurance Race Cars della Ferrari, ha spiegato come il Cavallino ha deciso di approcciare alla tappa di Imola con la 499P.

“Dopo la prova sofferta e difficile in Qatar, dove abbiamo lottato per posizioni lontane dal vertice, a Imola vogliamo tornare a lottare per il podio“, ha spiegato Cannizzo.

Ferrari WEC Imola
Ferrari verso Imola: come il Cavallino ha preparato la 499P per la tappa italiana del WEC. Credits: Ferrari Media

Il responsabile tecnico del Cavallino è poi consapevole che il tracciato di Imola sarà una sfida importante per la 499P.

“D’altra parte sappiamo che l’Autodromo Enzo e Dino Ferrari, per layout e caratteristiche alquanto insidioso per la meccanica. In particolare sospensione e freni“.

“Richiederà un setup dedicato e sarà certamente complesso per la definizione della strategia, anche considerando i numerosi sorpassi che saranno tutt’altro che agevoli“.


Leggi anche: WEC | 6 Ore Imola 2024 – Guida completa ai parcheggi e mappa


Nella preparazione del weekend italiano Ferrari ha sfruttato anche i test organizzati a Portimão e al Paul Ricard.

“Per questi motivi, abbiamo dedicato una attenzione particolare alla preparazione di questa gara nelle consuete sessioni al simulatore di guida a Maranello. Abbiamo beneficiato anche di due test in pista, a Portimão e al Paul Ricard.

“Qui ingegneri, meccanici e piloti hanno potuto allenarsi e sperimentare i setup ottimali suggeriti dalle simulazioni. Siamo confidenti di poter fare una bella gara, sperando che tante bandiere rosse con il Cavallino Rampante possano sventolare a fine gara sotto il podio”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter