Enzo Trulli, figlio di Jarno, vince la F4 UAE: “Tutto nato per divertimento, sono molto felice”

Enzo Trulli si è laureato campione della F4 UAE, in cinque fine settimana intensi tra l’Autodromo di Dubai e il tracciato di Yas Marina. Grande esordio in monoposto per il figlio di Jarno.

Enzo Trulli
Foto: F4 UAE

Enzo Trulli è il nuovo campione della F4 UAE, campionato invernale negli Emirati Arabi Uniti destinato alle monoposto di F4. Una cavalcata trionfale per il pilota italiano che si è imposto con 319 punti battendo di una sola lunghezza il più esperto Dilano van’t Hoff.

Trulli ha trionfato all’esordio e in altre tre gare, salendo sul podio in altre otto occasioni. L’olandese van’t Hoff si è lasciato scappare il titolo a causa di un ultimo weekend davvero sottotono.

Jarno Trulli, ex Minardi, Prost, Jordan, Renault, Toyota e Lotus, ha seguito da vicino il percorso del figlio nel breve campionato negli Emirati.


Il vincitore del GP di Monaco di F1 del 2004 ha raccontato alla Gazzetta dello Sport quanto sia difficile supportare la carriera di Enzo: “Stupendo! Giornate così ripagano dei sacrifici perché la gente spesso non immagina che far fare motorsport al proprio figlio non è come portarlo al calcio. Non tanto e non solo per i costi, ma pure per l’impegno, perché ci sono i lunghi viaggi e l’esigenza di preservare l’armonia familiare, visto che ho anche altri due bambini. Ma oggi siamo davvero contenti”.

Questo invece il commento di Enzo a fine gara: “Cosa ne pensa papà? Credo stia piangendo di felicità. E’ nato tutto per divertimento e siamo arrivati fin qua. Sinceramente non avrei mai pensato, ho provato una monoposto dopo 5 anni di kart e non pensavo fosse possibile subito un traguardo del genere. È stato un finale estremamente intenso e ricco di colpi di scena. Alla fine l’ho spuntata per un punto. La mia forza è stata crederci fino in fondo e limitare gli errori. Il risultato mi rende molto felice, perché questo è il mio primo campionato in monoposto. La Formula 4 UAE è stata un’esperienza fantastica. Ma non mi monto la testa”.

Enzo Trulli è l’erede di Francesco Pizzi, altro giovane prospetto italiano, il quale ha vinto il campionato l’anno scorso. Gli altri vincitori della serie nata nel 2016 sono l’ex DTM Jonathan Aberdein, Charles Weerts e ancora un altro italiano, Matteo Nannini, che sarà protagonista in F2 e F3 nel 2021.

Il primo anno nelle competizioni monoposto non poteva cominciare meglio: ora una nuova avventura in Formula 4 spagnola con la Drivex attende il 15enne figlio d’arte.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Ferrari, ecco il fire-up della SF21. Presentazione online il 10 marzo

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.