eSport | Tom’s Racing, il campionato virtuale giunge alla seconda edizione

Tom’s Racing si fa in due. La seconda edizione del campionato virtuale che nella scorsa edizione ci ha tenuti con il fiato sospeso gara dopo gara, basato sul gioco F1 2020 PC/Steam, è alle porte, e grosse novità sono in arrivo.

Tom's Racing

La prima novità è che da questa edizione i piloti si sfideranno in due classi di campionato: una dedicata ai
piloti più esperti (PRO) e una dedicata ai piloti esordienti, magari con meno esperienza rispetto agli altri, ma
comunque con tanta voglia di vincere (AM).

Le gare si svolgeranno con format differenti tra le due classi, e prenderanno il via due volte a settimana.
Differenza sostanziale tra le due classi è la tipologia di vetture utilizzate: il Campionato PRO si correrà con
vetture Formula 1 2020 con livree ufficiali, mentre il Campionato AM si servirà di vetture Formula 2 2020.
Sarà diverso anche il format di qualifiche e gara: per il Campionato PRO, con gare ogni martedì, i piloti
prenderanno parte a qualifiche brevi (una sessione unica da 18 minuti) e gara al 50% della distanza
originale; per il neonato Campionato AM, che avrà luogo invece ogni giovedì sera, saranno utilizzate le
qualifiche a tentativo unico (un giro secco in stile superpole) e, per non penalizzare nessuno e per sfruttare
al massimo le vetture F2, i piloti disputeranno ben due gare a serata con il meccanismo Feature Race +
Sprint Race con griglia invertita per i primi 8 classificati (proprio come accadeva nella F2 reale fino alla
scorsa stagione) entrambe al 25% della distanza originale.

Per decidere chi correrà nel Campionato PRO e chi in quello AM, la seconda edizione del Campionato Tom’s
Racing sarà preceduta da una fase di selezione, consistente in tre serate di gara sui circuiti di Silverstone,
Baku e Spa-Francorchamps, in cui i piloti iscritti al campionato (tranne i primi tre classificati della scorsa
edizione, ovvero Rikidm00, Worrisc e Imlach, di diritto in classe PRO) si sfideranno curva dopo curva su
vetture F1 2020 in gare al 25% (precedute da qualifiche brevi). Questi tre appuntamenti, in programma
nelle serate di martedì 19, giovedì 21 e martedì 26 gennaio, saranno trasmessi in diretta sul nostro canale
Twitch con il commento del sottoscritto, Beppe Dammacco, accompagnato al commento tecnico da Matteo
Pittaccio, telecronista di Moto2 e Moto3 per il canale OTT DAZN e grande esperto di simracing.

Le iscrizioni per questa nuova edizione del campionato sono aperte, per prendervi parte sarà sufficiente
leggere attentamente il regolamento e compilare il modulo d’iscrizione. La partecipazione al campionato è
gratuita anche per questa edizione, in modo tale da consentire a chiunque di partecipare e divertirsi senza
oneri economici di alcun genere.

Lo spettacolo di Tom’s Racing sta per iniziare. Noi siamo pronti, e voi?

mm

Beppe Dammacco

Appassionato di motori dalla nascita, tifoso della Ferrari fino al midollo, seguo F1, WRC, WEC, Formula E, MotoGP e SBK. Sogno di trasformare la mia passione per la scrittura giornalistica in un lavoro, nel frattempo scrivo per vari siti web