Extreme E | Arctic X Prix – La classifica dopo il terzo X Prix

Andretti ha conquistato la vittoria dell’Arctic X Prix davanti a JBXE e Acciona. Ecco come cambia la classifica di Extreme E.

Arctic X Prix - Andretti Autosport
Foto: Extreme E

classifica di Extreme E

A trionfare a Kangerlussuaq, Groenlandia, è stato il team Andretti Autosport con Timmy Hansen e Munnings. Per il team è il primo successo in Extreme E. A prendere la seconda e terza piazza JBXE, con Kottulinsky e Kevin Hansen, e Acciona, Carlos Sainz e Laia Sanz. X44 ha concluso invece in 4° posizione, a fermare il team del campione del mondo F1 Lewis Hamilton è stata una foratura al momento dello switch. Il team si trovava in prima posizione ma la foratura li ha, ovviamente, rallentati. Al team Rosberg X Racing è andata anche in modo peggiore. Mentre era in seconda piazza Kristoffersson ha danneggiato dopo un salto la sua vettura. Il team ha concluso ultimo a oltre un minuto dai vincitori.


Leggi anche: Extreme E | Arctic X Prix – Orari TV e anteprima del terzo round


 

Per quanto riguarda la classifica di Extreme E il team Rosberg X Racing mantiene la leadership. Il team passa da 71 a 93 punti, un guadagno totale di 22 punti conquistati. X44 conquista invece 27 punti rimanendo in 2° posizione. A fare il salto in classifica è Andretti che passa dalla 4° alla 3° posizione, un totale di 76 punti. Perde una posizione JBXE con 68 punti. Xite, ad inizio weekend 5°, è ora 8° con Acciona, Abt e Veloce Racing che sono passate davanti. In ultima piazza Chip Ganassi con 40 punti.

Extreme E - Classifica - Arctic X Prix
Foto: F1inGenerale

Il prossimo appuntamento di Extreme E sarà in Sardegna per l’Island X Prix il 23 e 24 Ottobre. La tappa italiana sarà la 4° della stagione e precederà il finale di serie che si disputerà in una location non ancora specificata.

Seguici nel nostro nuovo canale Telegram interamente dedicato ai campionati elettrici per non perderti nessuna news!

Seguici anche sui social: InstagramFacebookTwitter

mm

Giada Di Somma

Appassionata di motori da sempre. Studio comunicazione a Roma e spero di poter rendere la mia passione un lavoro.