Extreme E | La serie mira all’Italia, in Sardegna il Round 4

L’Extreme E, dopo aver cancellato le tappe in Argentina e Brasile, annuncia l’aggiunta al calendario della Sardegna. L’evento sarà il quarto della stagione.

Extreme E
Molly Taylor (AUS)/Johan Kristoffersson (SWE), Rosberg X Racing, leads Cristina Gutierrez (ESP)/Sebastien Loeb (FRA), X44, and Jutta Kleinschmidt (GER)/Mattias Ekstrom (SWE), ABT CUPRA XE

L’Extreme E arriva in Italia, la serie ha scelto la Sardegna come nuova tappa del campionato. Dopo aver dovuto annullare gli appuntamenti che si sarebbero dovuti tenere in Argentina e Brasile, Amazon e Glacier X Prix, gli organizzatori hanno iniziato a trovare delle tappe sostitutive. Una di queste è proprio la Sardegna che ospiterà l’Island X Prix il 23 e 24 Ottobre. L’Extreme E ha come obiettivo quello di sensibilizzare sui cambiamenti climatici e la scelta della Sardegna è sicuramente coerente con questo. L’isola italiana è infatti vittima di numerosi incendi che la  stanno mettendo a dura prova.


Leggi anche: Extreme E | McLaren si unisce alla serie a partire dal 2022


Alejandro Agag, fondatore e CEO di Extreme E:

Sono lieto di confermare che L’Extreme E sta ultimando i piani per organizzare un Island X Prix in Sardegna. Siamo lieti di avere il sostegno del presidente sardo Christian Solinas, e dell’ACI mentre pianifichiamo il nostro primo evento europeo. L’Extreme E è stato costruito intorno all’etica di gareggiare con veicoli elettrici in ambienti remoti, nel tentativo di sensibilizzare l’opinione pubblica sui problemi del cambiamento climatico e di mostrare le prestazioni e i benefici dei veicoli a basse emissioni di carbonio. Tuttavia, questa crisi non è un problema che colpisce solo luoghi remoti. Sta diventando sempre più evidente. In Nord America, qui in Europa, l’aumento delle temperature, le ondate di calore e gli incendi, che attualmente imperversano nella stessa Sardegna, sono alcuni degli ultimi esempi devastanti. Insieme ai nostri sostenitori, al nostro comitato scientifico e ai nostri partner, useremo il potere dello sport per educare sulle cause di questi problemi climatici che si stanno verificando proprio qui di fronte a noi, con l’obiettivo di aprire gli occhi ancora di più sulla necessità per tutti noi di intraprendere un’azione collettiva, ora, prima che sia troppo tardi”.

Presidente Angelo Sticchi Damiani – Presidente ACI:

La capacità di guardare al futuro e di progettare o sostenere nuove iniziative che abbiano un orizzonte importante sia dal punto di vista dell’evoluzione tecnica che da quello dello spettacolo sportivo, è sempre stata nel DNA dell’ACI, che fin dalla sua nascita è stato il “motore” del motorsport, anticipando negli anni le tendenze e gli sviluppi del motorsport. In questo ampio contesto, l’ACI, la Regione Sardegna e Alejandro Agag stanno lavorando insieme ad un accordo per ospitare un evento Extreme E. Un campionato per auto fuoristrada ideato dalla FIA e dedicato esclusivamente ai SUV elettrici, che si svolgerà in Sardegna il 23 e 24 ottobre 2021. Come sempre, l’ACI ha avuto un ruolo fondamentale nella nascita di questo evento e lo seguirà supportando il suo sviluppo”.

Seguici nel nostro nuovo canale Telegram interamente dedicato ai campionati elettrici per non perderti nessuna news!

Seguici anche sui social: InstagramFacebookTwitter

mm

Giada Di Somma

Appassionata di motori da sempre. Studio comunicazione a Roma e spero di poter rendere la mia passione un lavoro.