F1 | Silverstone chiede il passaporto vaccinale per i tifosi, possibile averlo per tutti i circuiti del mondo?

silvertsone fan tifosi pubblico passaporto vaccinale covid 19 2021 europa f1 formula spettatori biglietti monza

Il circuito di Silverstone si è unito ad altri sport inglesi per chiedere al governo un processo di “passaporto vaccinale”, per consentire la piena partecipazione dei fan agli eventi sportivi estivi .

Silverstone, assieme agli organi di governo del calcio, del rugby e di altri importanti eventi sportivi britannici hanno esortato il governo inglese a impegnarsi per il pieno ritorno dei tifosi in vista del GP di Gran Bretagna e di altre importanti competizioni. In una lettera al primo ministro Boris Johnson e ad altri membri del parlamento, il gruppo ha chiesto di affrontare con urgenza il tema dei grandi eventi.

Il weekend del Gran Premio di Gran Bretagna si terrà dal 16 al 18 luglio. Entrambe le gare dello scorso anno a Silverstone si sono svolte a porte chiuse. La folla di 141.000 partecipanti del 2019 era stata la più grande di qualsiasi gara di F1 in quella stagione.

F1 | I sorpassi tra Leclerc e Perez mai andati in onda [ VIDEO ]

La richiesta di un passaporto vaccinale al governo inglese

Guardando avanti al 21 giugno, sosteniamo l’ambizione del governo di garantire il pieno ritorno dei fan, senza restrizioni se possibile. Necessariamente, questo dipenderà dal fatto che il governo accetti che è sicuro ridurre o eliminare i requisiti di allontanamento sociale“.

“È importante avere la certezza il prima possibile sulla forma che queste linee guida assumeranno. In modo da poter pianificare efficientemente i molti grandi eventi sportivi programmati per la fine di giugno e oltre.

“Tutti i nostri sport possono vedere il vantaggio offerto da un processo di certificazione Covid nel riportare più fan in sicurezza il più rapidamente possibile. Sappiamo che i nostri stadi possono essere riempiti completamente solo con un processo di garanzia.”

Questo processo deve garantire che tutti possano accedere agli stadi. E deve includere disposizioni che verificherebbero un test Covid negativo o un test degli anticorpi insieme alla certificazione della vaccinazione“.

Possibile vedere i tifosi di F1 anche nel resto del mondo?

Il Bahrein ha permesso ai fan di partecipare alla gara di apertura della stagione, solo se già vaccinati o guariti dal Covid-19. Alla gara hanno partecipato circa 4.500 fan. Il prossimo appuntamento del mondiale a Imola si svolgerà a porte chiuse.

Vedendo la richiesta di passaporto vaccinale per Silverstone, a metà luglio, è sicuramente impensabile avere i fan sugli spalti prima dell’estate, vista la situazione vaccini in Europa. Escludendo ovviamente piccole concessioni a poche migliaia di persone, magari medici, come successo in qualche gara del 2020.

In questo momento il calendario 2021 di Formula 1 prevede, da qui a fine estate, 13 gare, di cui 11 in Europa, più Canada e Azerbaigian. Dopodiché Asia, America e Australia. In questo scenario, sarà più facile vedere il pubblico al di fuori dell’Europa, soprattutto per una questione di tempistiche. Ciò non toglie che un accelerazione nella campagna vaccinale in Unione Europea, e la creazione di un passaporto vaccinale, potrebbero dare la possibilità ad alcuni GP di ospitare il pubblico, magari con una capienza del 50%.

In Italia possiamo ritenerci fortunati da questo punto di vista. Monza è l’ultimo GP europeo, ciò significa che è anche quello che ha potenzialmente più chance di rivedere il pubblico sugli spalti. Non resta che attendere per scoprire se si potrà finalmente tornare a vedere dal vivo la classe regina del Motorsport.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Simone Frigerio

Vivo per scrivere, mi nutro di MotoGP e Formula 1