F1 2021: test in Bahrain e due nuove gare in Europa

Sempre più probabile che la stagione di F1 2021 inizi in Bahrain, che dovrebbe essere anche sede dei test invernali. Possibili due nuove gare in Europa.

F1 2021
Foto: formula1.com

A meno di un anno di distanza dal rinvio del GP di Melbourne la F1 si trova a dover fare i conti con una pandemia che potrebbe rivoluzionare anche il calendario 2021. Da ormai alcune settimane gli organizzatori australiani si stanno interrogando sulla possibilità di rinviare, o addirittura cancellare, l’evento in Oceania. Dietro questa scelta ci sarebbero le restrizioni imposte dal governo australiano che prevede una quarantena di quindici giorni per tutti coloro che arrivano da altri Paesi. Inoltre i costi per i lavori da effettuare al circuito sono elevati e a Melbourne vorrebbero evitare quanto successo nove mesi fa, con i tifosi in attesa fuori dal circuito mentre il Gran Premio veniva annullato. L’obiettivo di FIA e Liberty Media è quello di posticipare il weekend a fine stagione.

Ecco che sta prendendo sempre più piede l’ipotesi di un avvio di stagione in un Bahrain che dovrebbe essere persino la sede dei test pre-stagionali dal 12 al 14 Marzo, la settimana prima di quella che dovrebbe essere la prima gara di F1 per il 2021.

Anche altri due appuntamenti sono in forte dubbio. Si tratta dei GP di Cina e Vietnam, quest’ultimo neanche inserito nel calendario 2021. In questo caso gli eventi verrebbero cancellati e non rimandati. Se ciò avvenisse entrerebbero in calendario due nuovi appuntamenti europei. Imola e Portimao sembrerebbero essere le prime opzioni.

Seguici anche su Instagram

F1 | Vettel sui circuiti della stagione 2020: “Imola impressionante, sarebbe bello tornarci”