F1 | A Singapore i team incontreranno Masi: Via libera alla “Mini Race” il sabato

A Singapore ci sarà un incontro tra Michael Masi, direttore di gara, e i team di Formula 1 per discutere sulle modalità delle qualifiche. Mini race qualifica

Regolamento FIA Mini race qualifica
Michael Masi, il direttore di gara F1 2019

Dopo lo spettacolo indecoroso visto durante il Q3 a Monza, dove nessuno voleva essere il primo del gruppo e quindi trovarsi senza scia, il direttore di gara, Michael Masi, colui che ha sostituito Charlie Whiting, ha programmato un incontro con i team di Formula 1, per trovare una soluzione più adatta in modo che ciò non si possa più ripetere. Mini race qualifica

Le parole di Michael Masi

“È qualcosa di cui abbiamo discusso a seguito di Spa e penso che tutti nella stanza, direttori sportivi e piloti, abbiano riconosciuto che non esiste una semplice soluzione normativa”. Masi incontra i team.

Se non si farà qualcosa questo problema tornerà nelle piste in cui la scia dà un buon guadagno, ad esempio Monza, Baku e Spa. Una prima mossa era stata già fatta per impedire che si potesse andare pianissimo. La federazione annunciò che il giro di lancio deve essere veloce almeno tanto quanto imponga il delta durante la Virtual Safety Car,  ma non è stato abbastanza. Ricordiamo che il delta è un tempo stabilito dal software, che impone ai piloti di andare 40% più lentamente. I piloti però hanno aggirato questo tempo delta inconsapevolmente, poiché nella seconda parte di pista hanno avuto un ritmo da giro veloce di qualifica.

Il direttore ha giustificato la mossa dei piloti dicendo:“Alla fine della giornata sono tutti sportivi d’élite che cercano di ottenere il massimo”. Ciò però non tollera il grave errore commesso da dieci vetture, anzi nove nel secondo tentativo a causa dell’incidente di Kimi Raikkonen, presenti nel Q3. Masi incontra i team.

Ha concluso: “Avremo una discussione più approfondita a Singapore e alcuni dei team hanno già escogitato simulazioni e idee su come ciò potrebbe essere corretto, perché è il miglior interesse di tutti”.

Intanto ai microfoni della Gazzetta dello Sport, Mattia Binotto ha dato qualche dettaglio in più: “Mini Race di qualifica al Sabato per decidere la griglia di partenza? Tutti i team hanno detto sì, noi compresi.”

Puoi seguirci su  Instagram e Telegram!

F1 | Steiner fortemente indeciso: chi in Haas nel 2020 tra Grosjean e Hulkenberg?