F1 | Abiteboul sulla nuova Renault: “Progressi senza precedenti!”

Il direttore del programma Renault in Formula 1 Cyril Abietboul ha dichiarato in esclusiva a Motorsport.com come dai riscontri in fabbrica si evidenzi che la nuova monoposto francese farà un salto prestazionale senza precedenti.

Foto: Formula 1 Renault

Nella pausa invernale si susseguono spesso voci di corridoio sulle aspettative verso le nuove monoposto. Questa volta tuttavia si è mosso in persona il gran capo del progetto Renault in Formula 1 Cyril Abiteboul per annunciare che dalle prove a banco la nuova power unit Renault ha fatto un eccezionale passo in avanti.

Le parole di Abiteboul

La Renault è tornata ufficialmente in Formula 1 nel 2016. Da allora ha sempre migliorato il proprio piazzamento nella classifica costruttori. Nella passata stagione la Renault è stata la quarta forza del mondiale dietro ai top team Mercedes, Ferrari e Renault. Il divario da recuperare per migliorare ulteriormente la propria posizione è ampio, ma i dati sulla nuova RS19 lasciano ben sperare.
Cyril Abiteboul infatti ha rilasciato in esclusiva a Motorsport.com le seguenti dichiarazioni:

“Quello che vedo è un miglioramento sotto tutti i punti di vista. I guadagni che stiamo avendo dalla power unit sono molto più grandi di quelli che abbiamo mai avuto in un inverno e anche i miglioramenti che stiamo attualmente facendo in galleria del vento sono molto più ampi di quanti ne abbiamo mai fatti. Ma dobbiamo essere cauti sul lato aerodinamico e della galleria del vento, poiché c’è un grande cambiamento regolamentare. Sapete tutti che quando questo accade c’è un reset: perdi carico aerodinamico e lo riprendi velocemente. Pertanto è difficile fare una distinzione tra quello che deriva dalle regole e quello che effettivamente è dovuto agli effetti della ristrutturazione”.

Gli effetti della ristrutturazione

“In ogni caso, se guardo alla nostra capacità di progettare, sviluppare, disegnare e realizzare, è un passo in avanti ovunque. La macchina con cui abbiamo lavorato quest’anno è più o meno una rappresentazione di dove il team fosse 18 mesi fa. Ci saranno una o due generazioni di persone che saranno cambiate con la prossima vettura che vedremo l’anno prossimo ed è per questo motivo che sono emozionato”.

Abiteboul si riferisce ai grandi investimenti fatti dalla Renault per ristrutturare la fabbrica di Enstone.

“Abbiamo un livello di risorse che nella mia opinione è buono per quello che dobbiamo fare. Ci sono stabilità nella nuova organizzazione, nuove persone e nuovi volti che finalmente si sono uniti a noi e quelli che comprendono l’organizzazione adesso stanno lavorando efficientemente. Perciò sono positivo, anche se la sfida è enorme”.

Foto: Formula 1 Renault

Le aspettative per il 2019

Il 2019 potrebbe dunque essere l’anno buono per la Renault per tornare alla vittoria. La squadra francese dispone inoltre di una line-up di piloti di primissimo livello, con Daniel Ricciardo e Nico Hulkenberg. Il tedesco aspira anche a conquistare il primo podio in carriera.

Bisognerà fare grande attenzione anche all’affidabilità della nuova power unit, che l’anno scorso tanti problemi ha dato alla scuderia di Enstone e alla Red Bull. Tuttavia, se le previsioni di Abiteboul dovessero essere confermate anche dalla pista, si tratterebbe di un’ottima notizia anche per l’altra motorizzata Renault, la Mclaren.

La nuova RS19 che verrà presentata il prossimo 12 Febbraio sarà senza dubbio una delle monoposto più attese.

F1 | Abiteboul sulla nuova Renault: “Progressi senza precedenti!”
Lascia un voto
mm

Carlo Platella

Nato e cresciuto a Torino, studio ingegneria dell'Autoveicolo nel Politecnico della mia città. Ho una grande passione per il motorsport in tutte le sue forme che mi piace trasmettere negli articoli. Lavoro nella Squadra Corse della mia università con la speranza un giorno di entrare in Formula 1.