F1 | Abu Dhabi: le prime immagini del layout modificato di Yas Marina [ FOTO ]

Il circuito di Abu Dhabi si rifà il look in vista del Gran Premio di F1: ecco le prime foto delle modifiche al layout di Yas Marina.

abu dhabi foto layout
Fonte: motorsport.com

Nel corso degli anni il tracciato di Abu Dhabi è diventato il tradizionale atto conclusivo del campionato del mondo. Qui si sono laureati campioni piloti come Sebastian Vettel, Lewis Hamilton e Nico Rosberg. Nonostante la speciale data in calendario e l’atmosfera notturna della corsa, il tracciato di Yas Marina ha spesso sollevato dubbi tra gli appassionati, critici nei confronti della configurazione della pista e della sua spettacolarità. Accogliendo le richieste dei tifosi, i vertici della Formula 1 hanno deciso nei mesi scorsi un rinnovamento del layout, che trasformerà Abu Dhabi in un circuito più veloce e scorrevole. foto layout abu dhabi


Leggi anche: F1 | Abu Dhabi, modifiche al layout in arrivo per il GP di dicembre: “Abbiamo ascoltato i fan”


I lavori, partiti negli scorsi mesi, hanno apportato cambiamenti in tre aree dell’autodromo, riducendo la lunghezza della pista dai 5.554 metri del 2020 ai prossimi 5.281 metri.

La prima imponente modifica è stata effettuata nella sezione precedente alla prima zona DRS. Qui sono state rimosse le curve 5 e 6 ed è stata allargata la carreggiata.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Per osservare la seconda parte massicciamente modificata dobbiamo percorrere tutto il primo rettilineo, affrontare la chicane e la seconda zona DRS, che ci portano nelle ex curve 11, 12, 13 e 14. Le criticate curve a gomito diverranno una cosa sola, percorsa probabilmente intorno ai 240 km/h.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Infine, i lavori riguardano anche alcuni ritocchi nella zona dell’hotel. Nessun cambiamento sostanziale nel terzo settore, ma curve addolcite, allargate e smussate: l’intenzione è quella di incentivare gli inseguimenti e l’azione ravvicinata.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Le parole degli addetti ai lavori

Riguardo ai lavori al layout del tracciato dell’emirato ha parlato il vice amministrato dell’Abu Dhabi Motorsports Management. Così Saif Al Noaimi: “Sono i primi aggiornamenti da quando la pista è stata costruita nel 2009. Da quel momento le F1 si sono evolute, ci impegniamo dunque a progredire insieme a loro per offrire una miglior esperienza di corse. Siamo particolarmente entusiasti di vedere come sarà l’azione in pista nel rinnovato tracciato che sarà utilizzato nel GP del prossimo mese.

Parla anche Mark Hughes, ad di Mrk1 Consulting, azienda impegnata nel rinnovamento del circuito: “Abbiamo impiegato quasi un anno di pianificazione con l’Abu Dhabi Motorsports Management. Ora è incredibile vedere la realizzazione dei progetti in questi ultimi mesi”, spiega. “I miglioramenti garantiranno al circuito di Yas Marina, già tra le piste di F1 più moderne e all’avanguardia, gare esaltanti ed un vasto assortimento di intrattenimento.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.