F1 | Abu Dhabi, modifiche al layout in arrivo per il GP di dicembre: “Abbiamo ascoltato i fan”

Gli organizzatori del GP di Abu Dhabi hanno annunciato una serie di modifiche al layout di Yas Marina in vista della gara di dicembre.

Il 12 dicembre, secondo il programma del mondiale, Yas Marina porrà fine alle ostilità della stagione 2021. La gara che – ormai da tradizione – cala il sipario sulla stagione si prepara al ritocco estetico. Gli organizzatori del Gran Premio di Abu Dhabi hanno infatti dichiarato l’approvazione di alcune modifiche al layout del tracciato dell’Emirato.

Dopo una gara scarsa di azione come quella dell’anno passato, non la prima a non entusiasmare i tifosi, l’organizzazione dell’evento ha dato il via libera ai lavori. Le operazioni di restyling al circuito sulla baia di Yas Marina inizieranno presto, durante l’estate, e saranno ultimati in tempo per vedere il GP 2021 sulla configurazione rinnovata.


Leggi anche: F1 | Il GP di Australia si rifà il look: tutte le modifiche all’Albert Park di Melbourne


A parlare è stato il CEO ad interim dell’Abu Dhabi Motorsports Management: “L’obiettivo è migliorare le gare e l’azione in pista”. Saif Al Noaimi continua riferendo la volontà di avvicinarsi al pubblico:Abbiamo ascoltato i nostri spettatori, i fan, i piloti, la F1 e la FIA. Abbiamo lavorato per progettare alcune modifiche, entusiasmanti modifiche, al layout”.

Ma quando saranno svolti i lavori? Al Noaimi risponde: “I lavori prenderanno il via durante l’estate, in modo da essere pronti per l’edizione di quest’anno del GP di Abu Dhabi“.

Uno dei punti che potrebbe essere ritoccato è la sezione del tornante prima del rettilineo all’inizio del secondo settore. I dettagli riguardanti ai cambiamenti non sono ancora noti nei dettagli, ma presto lo saranno. Il CEO di Abu Dhabi racconta la volontà di aumentare le occasioni di sorpasso: “Il target è incoraggiare le azioni in pista ruota a ruota. Vogliamo creare più opportunità per sorpassare e, nel complesso, creare una pista più scorrevole, anche date le regole delle attuali vetture”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.