F1 | Alfa Romeo, parla Vasseur: “Decisione sulla line-up 2021 entro la fine del mese”

Vasseur ha annunciato che Alfa Romeo scioglierà le riserve sulla line-up 2021 entro la fine di ottobre. Avanza la candidatura di Mick Schumacher?

vasseur line-up alfa romeo
Frederic Vasseur, Team Principal Alfa Romeo _ Credit: twitter Alfa Romeo Racing

La stagione 2020 di F1 è entrata nella fase finale. Buona parte dei team ha già ufficializzato la propria line-up per il 2021, alcuni però devono ancora scegliere i piloti per la prossima stagione. È il caso dell’Alfa Romeo che, a detta di Vasseur, vuole decidere la line-up entro la fine del mese.

L’Alfa Romeo si guarda intorno per capire cosa fare dei propri sedili per il 2021. Se da una parte Kimi Raikkonen dovrebbe essere confermato quasi certamente, dall’altra Giovinazzi, che certo meriterebbe di rimanere nel Circus, rischia di dover lasciare il posto nella scuderia italo-elvetica.

Antonio Giovinazzi occupa attualmente il sedile spettante ai piloti FDA. L’italiano alterna ottime prove a gare meno convincenti e, nonostante ad ora sia davanti ad Iceman in classifica generale, potrebbe dover fare un passo indietro. Per lui resterebbe comunque in piedi l’opzione Haas.

La grande tentazione in casa Alfa è quella di affiancare a Raikkonen il giovane e promettente Mick Schumacher. Il tedesco, figlio del Kaiser, è attualmente in testa al campionato di Formula 2 e sembrerebbe pronto per il grande salto.

Le parole di Vasseur

Nel corso di ottobre dovremo prendere una decisione per affrontare le ultime gare con più tranquillità“, ha detto il team principal dell’Alfa Romeo Vasseur riguardo alla scelta della line-up 2021.

Il francese ha parlato anche di Mick Schumacher: “È un peccato che non abbia potuto scendere in pista nelle FP1 del Nurburgring. Si è impegnato, è andato in fabbrica e ha lavorato molto con gli ingegneri. Si è preparato molto bene, ma purtroppo è andata come è andata”.

“È un peccato – continua Vasseur – ma credo che abbia imparato qualcosa dalla preparazione”.

Il team principal del team di Hinwil ha ammesso che non sarà facile vedere Mick sull’Alfa nelle FP1 quest’anno: “Non sarà così facile. A Portimao tutti dovranno imparare la pista, mentre a Imola non ci saranno le FP1“.

“Dopodiché arriva Istanbul. Dobbiamo sederci e discutere con Antonio, ma non sarà facile. Nei due eventi in Bahrain Schumacher sarà impegnato con la F2, dice Vasseur.

“Quando un pilota entra per le FP1 al posto del titolare, il primo approccio è quello di evitare incidenti per non compromettere le FP2”, dice il boss di Alfa Romeo.

“In questi momenti il pilota non lo si valuta tanto per il giro secco, quanto per l’approccio, l’atteggiamento con i meccanici e il modo in cui riesce a dare indicazioni al box”, conclude Vasseur.

 

Seguici anche su Instagram

 

F1 | Orari del Week End: GP Portogallo 2020 – Anteprima e orari TV su Sky e TV8

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.