F1 | Alonso avverte Alpine: “Con il budget cap non avrà più scuse”

Fernando Alonso mette in allerta il suo team; con il budget cap, se Alpine non fosse competitiva, non avrà più scuse.

Alonso Alpine budget cap
Fernando Alonso – Credit: twitter Alpine F1 Team

La stagione 2022, vista la rivoluzione regolamentare che presenta, porta speranza di avere una vettura competitiva a tutti i team. Il team Alpine in queste ultime settimane ha subito un terremoto a livello di organigramma, con molti ruoli importanti che hanno cambiato volto. Negli ultimi giorni è stato comunicato l’addio, non senza polemiche, anche al quattro volte campione del mondo Alain Prost. Fernando Alonso, nonostante ciò, rimane positivo. Il due volte campione del mondo, dopo essere tornato in Formula 1 la scorsa stagione, in quella attuale vuole competere per le parti alte della classifica. Alonso si aspetta che Alpine riesca a fornirgli una vettura più competitiva di quella del 2021 che è arrivata quinta nel Mondiale Costruttori e pensa che il budget cap possa essere di grande aiuto.


Leggi anche: F1 | Prost: motivi e retroscena della separazione con Alpine


Il Campione di Oviedo è consapevole che l’anno di lavoro già fatto con il team possa aiutarlo. Non siamo ancora venuti a capo di tutti i problemi, ma ognuno può avere una opinione differente”, ha dichiarato Alonso. Avendo lavorato con team differenti posso capire in quali aspetti abbiamo delle lacune ed in quali, invece, siamo molto forti. Il nostro compito è sempre quello di lavorare duramente per rendere la squadra sempre più competitiva e preparata per la stagione che sta per iniziare”.

Il pilota spagnolo ha voluto sottolineare la crescita del suo team nella seconda metà della passata stagione. “Credo che adesso siamo in una condizione migliore rispetto a quella di marzo in Bahrain, anche se ci sono ancora alcune cose da sistemare. Di sicuro dobbiamo chiudere il divario dai migliori per quel che riguarda il motore, e sono fiducioso per il nuovo progetto. Inoltre dobbiamo anche migliorare dal punto di vista aerodinamico”.

Alonso pensa che il budget cap sia una grande risorsa per Alpine per avvicinarsi ai top team. Sono ottimista. Abbiamo tutte le risorse necessarie e l’impegno da parte di Luca De Meo e Laurent Rossi. Il budget cap, inoltre, ci dovrebbe aiutare perché ai top team non è più consentito spendere cifre folli. Tutti adesso avranno a disposizione bene o male le stesse somme e starà a noi realizzare una vettura competitiva. Se non ci riusciremo sarà solo colpa nostra, ha concluso lo spagnolo.

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter

Marco Cesaroni

Classe 2001, studente di Ingegneria Meccanica presso l'Università degli Studi di Perugia.