F1 | Alonso avvisa Alpine: “Nel 2022 niente più scuse”

Fernando Alonso si aspetta che nel 2022 Alpine sia in grado di competere per i posti più alti della classifica. Nonostante sia soddisfatto di quanto ottenuto nel 2021, l’asturiano vuole di più.

Alonso Alpine 2022

Fernando Alonso ha grandi aspettative per il 2022 e avvisa Alpine.

Dopo il briefing con gli ingegneri, Alonso si è recato in auto a Dubai per prendere parte a una sessione di allenamento a bordo di una vettura GT in preparazione alla 24 ore di gara. “Qualche altro vecchio lo fa?” Alonso ha chiesto al gruppo.

Nonostante una pausa dalla Formula 1 di due anni, Alonso ha concluso una soddisfacente stagione. Il pilota asturiano si è trovato bene anche con il team e ha instaurato un rapporto amichevole con il compagno di squadra, Esteban Ocon.

Fernando è come un fratello maggiore per Esteban. I due si cullano a vicenda“, ha detto felicemente il capo squadra Laurent Rossi.


Leggi anche: F1 | Wolff spiega il silenzio di Hamilton dopo Abu Dhabi


Nel 2022 entreranno in vigore nuovi regolamenti tecnici, Alonso vede questo cambiamento come la sua più grande sfida personale.

Le gomme anteriori, gli assali anteriori e il servosterzo non si sentivano più come ero abituato. Dal momento che dipendo fortemente dalla sensazione delle gomme anteriori, questo ha un impatto importante sulle mie prestazioni. Credo che tutti i piloti che hanno fatto vincere la squadra l’inverno era cambiato, dovevo rosicchiarlo, soprattutto dopo due anni di pausa. Un giorno e mezzo di test prima della stagione era il mio limite più grande“.

Per questo il test con le gomme Pirelli da 18 pollici dopo il finale di stagione è stato così importante per Alonso.

In caso di modifiche importanti alle regole, è importante assorbire quante più informazioni possibili in anticipo. Volevo sentire le nuove gomme. Conosco già pneumatici da 18 pollici di auto sportive WEC. Altri hanno avuto questa esperienza per la prima volta. ”

Per il prossimo campionato, che prenderà il via il 20 marzo 2022, Alonso è fiducioso considerando il lavoro  svolto fino ad ora da Alpine. “Sono ottimista. Ci sono così tante persone che lavorano al progetto. Non ci sono scuse, dobbiamo puntare in alto”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

Victoria L.

Lavoro come account in una web agency. Appassionata di Formula 1 e tifosa della Ferrari da quando vidi il Gran Premio di Jerez del 1997.