F1 | Alonso farà un altro test in Bahrain con la Renault

Nella prossima settimana Fernando Alonso continuerà il suo programma di test con la Renault, testando la vettura del 2018. 

ALONSO RENAULT
Foto: Fernando Alonso, Getty Images

Venerdì scorso, la Renault aveva annunciato che Alonso disputerà un test di due giorni in Bahrain il 4 e 5 novembreE’ ovvio, che in questi mesi il pilota spagnolo sta intensificando i preparativi per il grande ritorno nel circus in programma per il prossimo anno, avendo gareggiato per l’ultima volta in un Gran Premio alla fine del 2018.

Christian Lundgaard, Oscar Piastri e Guanyu Zhou si alterneranno al volante durante i quattro giorni in Bahrain fino al 2 novembre. Era quindi logico che, senza restrizioni su quanto una squadra può fare con un’auto del 2018, la Renault estendesse la sua presenza in pista.

Tra l’altro, Alonso che si unito alla Renault in questo fine settimana a Imola, ha effettuato una sessione al simulatore e completato 100 chilometri in un filmimg day a Barcellona all’inizio del mese.

Il due volte campione del mondo aveva avuto modo di testare la vettura di F1 della Renault al Circuit de Barcelona-Catalunya durante una giornata dedicata alle riprese ed era rimasto colpito dalle caratteristiche della monoposto di Enstone: “Abbiamo tutti grandi aspettative all’interno della squadra, soprattutto guardando come la vettura sia progredita di settimana in settimana”.

E sul 2022 aveva dichiarato: “Allo stesso tempo però, penso che dobbiamo stare con i piedi per terra, sapendo che il regolamento sarà più o meno lo stesso fino al 2022. Sappiamo che il deficit che hanno tutte le squadre del centro classifica in questo momento sarà simile anche nel 2021, ma potrebbe comunque ridursi. Abbiamo molta energia positiva e ottimismo per il prossimo anno.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Binotto scherza su Crozza, ma poi assicura per il 2021: “Abbiamo capito”

Giuseppe Cinotti

Laureato in Operatore Giuridico d'Impresa e specializzando in Relazioni Internazionali e Cooperazione allo sviluppo presso L'Università per Stranieri di Perugia. Autore per F1ingenerale.com. E’ appassionato di Formula 1 fin da bambino. Ama questo sport perchè è il suo sogno da sempre. Ama il rumore assordante, l'odore della pista, l'attesa, la tensione, le macchine che scattano impazzite, il brivido, la strada che corre veloce, i sorpassi, la paura di sbagliare, il coraggio, il superare se stessi. Il suo motto: "Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere" cit. Enzo Ferrari.