F1 | Alonso: “Russell? Non so se riuscirà a battere Hamilton, per farlo serve essere quasi perfetti, ma farà sicuramente meglio di Bottas”

“Dubito che Russell riuscirà mai a battere Hamilton” così Alonso ha parlato del futuro di Russell. Il pilota britannico dall’anno prossimo, infatti, dividerà il box con il sette, forse otto, volte campione del mondo Lewis Hamilton

Russell AlonsoFonte: Unknown

“Dubito che Russell riuscirà mai a battere Hamilton” così Fernando Alonso ha parlato di Russell e del suo futuro in Mercedes, visto che dall’anno prossimo affiancherà Lewis Hamilton.

Un ruolo di certo non facile, quello che dovrà affrontare il pilota inglese. Al suo fianco, infatti, ci sarà un sette, forse otto, volte campione del mondo, con anni di esperienza. Esperienza che, se paragonata con quella di Russell, risulta evidente vista la giovane età del pilota britannico che, nonostante tutto, ha dato già prova di talento e professionalità.

Caratteristiche, queste, che tutto il paddock ha avuto modo di ammirare ma che non sembrano essere sufficienti agli occhi di Alonso per battere il campione inglese. Da quando guardo le gare ho visto fare a Russell cose che non mi sarei mai aspettato. Quello che è riuscito a fare con la Williams è pazzesco anche se non è in zona punti” ha detto Alonso nel corso di un’intervista per PA Media.

“Non so però se sarà in grado di battere Hamilton. Hamilton, infatti, è un campione, è molto forte ed abile. Anche se sei bravo per battere Lewis ci vuole tantissimo, serve la perfezione diciamo. Sarà difficile quindi ma non impossibile. Una cosa è sicura George sarà più vicino di Valtteri e riuscirà ad ottenere risultati migliori”

“Hamilton resterà però il punto di riferimento della Mercedes. Soprattutto all’inizio punteranno su di lui e sarà il pilota più importante. In futuro, ovviamente, non so come andranno le cose ma per i primi tempi di certo sarà il favorito”

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter