F1 | Alonso: “Verstappen? Non vorrei mai essere suo compagno e sfidarlo, quest’anno è il migliore sulla griglia”

“Non vorrei competere contro Max, nella stessa scuderia, perchè onestamente, al momento è il miglior pilota sulla griglia” così Alonso ha parlato di Verstappen nel corso di un’intervista per Racingnews 365, sottolineando come, a suo parere, sia proprio il pilota olandese il favorito per il titolo mondiale di quest’anno…

Alonso Verstappen
Fernando Alonso, Alpine 2021. Fonte: Planet F1.

“Non vorrei competere contro Max, nella stessa scuderia, se devo dire la verità, non quest’anno“ a parlare è Fernando Alonso, attuale pilota dell’Alpine, che, in un’intervista, ha detto la sua riguardo a Max Verstappen. A detta di Alonso, infatti, l’idea di trovarsi nello stesso team del pilota olandese e di doverlo sfidare non è decisamente delle migliori.

Un’affermazione, questa, non da poco, in una stagione in cui Verstappen sta dando il meglio di se. In diverse occasioni, infatti, iil pilota della Red Bull è riuscito a mettere in difficoltà anche Lewis Hamilton, nonostante gli anni di esperienza alle spalle del secondo.

“In questo momento l’unico pilota che non vorrei sfidare, e fosse mio compagno, è Max Verstappen. Provo grande rispetto per questo pilota e insieme al suo team hanno fatto passi da gigante, diventando estremamente competitivi” ha spiegato Alonso in un’intervista per Racingnews 365.

“Non credo che molti altri piloti siano capaci di andare in Red Bull ed ottenere i suoi stessi risultati. E’ difficile, infatti, che un compagno di team riesca a batterlo. Al contrario, però, se non ci fosse lui, sarebbe diverso, molto più semplice e fattibile”

“Credo che sia anche più forte di Hamilton adesso. Perlomeno in questo periodo ha dimostrato di essere il più competitivo della griglia. Negli ultimi due anni, soprattutto, è cresciuto veramente tanto ed è migliorato”

Lui è sempre stato molto promettente ma, all’inizio, faceva tanti incidenti ed era molto più immaturo rispetto ad ora. Adesso, invece, è più consapevole ed attento e quindi è diventato ancora più bravo. Penso che sia lui, quest’anno il favorito per il titolo e anche in futuro”

“Da ora in poi sarà difficile per tutti riuscire a batterlo” ha concluso il pilota spagnolo.

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter

F1 | Horner apre a Gasly: “Un suo ritorno in Red Bull? Non lo escluderei”