Analisi TecnicaFormula 1

F1 | AlphaTauri 2024, la sospensione anteriore sarà quella dalla RB19

La collaborazione tra AlphaTauri e Red Bull sembra diventare sempre più stretta con il team di Faenza che nel 2024 monterà la sospensione anteriore della RB19.

Lo sviluppo di una maggiore sinergia tra Red Bull ed AlphaTauri era un qualcosa di cui si parlava da un po’ e che ora sta trovando conferma. Dal GP di Singapore il team di Faenza ha iniziato ad utilizzare la sospensione posteriore della RB18 che gli ha permesso di fare un notevole step in avanti dal punto di vista della performance. Nel 2024 invece AlphaTauri adotterà sulla sua monoposto anche la sospensione anteriore della Red Bull RB19.

alphatauri red bull 2024 racing bulls sospensione anteriore posteriore collaborazione acquisto di pezzi faenza milton keynes daniel ricciardo gp abu dhabi 2023 at05 rb19 rb20
AlphaTauri AT05 – Credits: Red Bull Content Pool

AlphaTauri 2024, le aspettative crescono

La prossima stagione sarà piena di cambiamenti per il team di Faenza. Logo e nome saranno completamente rinnovati ed anche i colori della livrea dovrebbero cambiare. Il CEO ha poi dichiarato che ci saranno modifiche anche nella scelta dei piloti. Insomma, AlphaTauri vuole uscire dallo status di team minore.

Per farlo però saranno necessarie novità anche dal lato tecnico e sembra proprio che stiano arrivando. Con gli upgrade di Singapore, la monoposto del team italiano è diventata molto più competitiva permettendo così a Tsunoda e Ricciardo di entrare costantemente in zona punti.

A Faenza stanno lavorando intensamente sulla vettura del prossimo anno vista anche la nuova, e crescente, collaborazione con Red Bull. La monoposto 2024 infatti sarà dotata della sospensione anteriore pull rod della RB19. Questo significa che lo schema sospensivo verrà completamente rivisto, quello attuale è un push rod, e che verranno fatti grossi interventi su tutta la zona dell’anteriore.

Innanzitutto l’adozione del pull rod permette di abbassare la posizione del baricentro. Questo perché così il sistema di molle e smorzatori viene posizionato nella parte inferiore del muso. Inoltre è molto probabile che vedremo la zona anteriore della nuova Racing Bulls con delle forme molto simili alla RB19. Per tutto l’anno si sono rincorsi rumors sul fatto che la monoposto 2024 dell’attuale AlphaTauri sarà una copia della Red Bull. Per questo motivo è decisamente plausibile pensare che ci saranno notevoli somiglianze.


Leggi anche: F1 | Il rapporto tra Red Bull ed AlphaTauri preoccupa, i team vogliono chiarezza


Questo non significa che sarà un copia e incolla ma probabilmente le differenze sanno più marcate nella zona delle pance e del cofano motore rispetto a quanto si vedrà all’anteriore. Infatti all’avantreno il telaio dovrà essere adatto ai nuovi attacchi e quindi sarà molto simile a quanto visto sulla monoposto di Milton Keynes. Inoltre la geometria della sospensione influenzerà anche la forma dell’imbocco dei Venturi.

I team stanno sicuramente guardando con occhio preoccupato questa crescente collaborazione tra Red Bull ed AlphaTauri. Anche la Federazione si è allertata ma per ora non ha riscontrato nessun tipo di anomalia o illegalità.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter