F1 | Alpine totalmente concentrata sullo sviluppo della vettura 2022

Il direttore esecutivo Alpine, Martin Budkowski, ha rivelato che il team francese sta spendendo il 100% delle proprie energie nello sviluppo della vettura del prossimo anno.

Alpine vettura 2022
Fonte: Twitter Alpine

Alpine, che mesi fa aveva annunciato che per il 2022 avrebbero costruito l’auto più veloce della storia della F1, ha ribadito di star spendendo tutte le proprie energie sulla vettura dell’anno prossimo.

Quando si avvicina un radicale cambio regolamentare, come quello del prossimo anno, non è mai facile per i team decidere quanto e fino a quando investire sull’auto attuale. Per un team che non ha nulla da chiedere al campionato corrente, come l’Alpine, è però più naturale provare a puntare tutto sull’anno seguente.

A confermare che in casa Alpine la ricerca e lo sviluppo siano ora incentrati esclusivamente sul 2022 è Martin Budkowski, direttore esecutivo.

Leggi anche: F1 | Red Bull tira un sospiro di sollievo: il motore di Verstappen è ok

“Il focus è ora interamente incentrato sul 2022 in entrambe le fabbriche, il che significa che ci saranno meno parti nuove da portare in pista”, afferma il polacco. “Abbiamo fatto grandi sforzi dall’inizio della stagione, con Enstone e Viry che hanno lavorato duramente per sviluppare la vettura. La seconda metà del calendario sarà estenuante e tutti nel team aspettano con ansia la pausa di due settimane per ricaricarsi”, continua il manager.

Dopo il GP d’Ungheria, infatti, ci sarà la pausa estiva che durerà un mese. Durante queste vacanze i team sono obbligati a chiudere le fabbriche per due settimane.

“Prima di rilassarci puntiamo però a fornire un’altra bella prestazione”, conclude Budkowski.

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter

 

 

Nicola Fedeli

Studente di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sono un grande appassionato di F1 e di MotoGP da sempre.