F1 | Analisi tecnica Alfa Romeo vs Ferrari – Questione di filosofie

La Ferrari ha presentato la SF21 la vettura per il mondiale di F1 2021. Andiamo a vedere le differenze con l’Alfa Romeo, una delle vetture motorizzate Ferrari e che più ha lavorato sulla vettura 2021.

Zona anteriore

La prima evidenza che salta all’occhio all’anteriore è il muso. L’Alfa Romeo ha investito nel muso stretto, adeguandosi a quanto fatto dalla maggior parte dei team. Una soluzione che permette di ottenere una maggiore efficienza aerodinamica sfruttando i lunghi canali laterali che incanalano l’aria nella parte sottostante della vettura. Accanto a questo i tecnici elvetici hanno mantenuto i due flap nella zona finale del muso per creare dei soffiaggi. alfa ferrari f1

Ferrari ha invece mantenuto la filosofia del muso largo, investendo i gettoni nel posteriore, parte nevralgica delle vetture 2021 a seguito della riduzione del carico aerodinamico. A prima vista si nota il lavoro certosino dei tecnici che, pur con norme restringenti, hanno comunque stravolto il design del muso. Pur essendo largo, le due aperture più esterne altro non sono che dei canali laterali per incanalare i flussi nella parte sottostante. Oltre a questo ci sono due scavature laterali: questo per “spillare” parte dell’aria che andrà ad alimentare i turning vanes. Sulla scia di quanto visto sul muso dell’Alfa, anche Ferrari ha optato per la presenza di appendici (ben 4 su ogni lato). Questo dovrebbe consentire di ridurre la resistenza all’avanzamento e fare in modo che il flusso sia quanto più laminare possibile.

 

alfa ferrari f1

 

Entrambi i team hanno mantenuto la configurazione outwash con l’ala della Alfa ancora più estrema nell’ancoraggio dei flap. Ferrari, d’altra parte, ha ancorato il secondo flap al profilo lineare. Maggiore stabilità e adattamento al nuovo muso i cardini da cui ripartire, avendo anche in mente che la sospensione anteriore è la stessa della SF1000.

Per concludere sulla zona anteriore una menzione va alle prese dei freni. Due strade diverse per i team. Ferrari ha optato per due prese quasi trapezioidali molto ampie. La scelta Alfa invece è frutto di una diversa configurazione della sospensione anteriore, con i bracket più rialzati.

Centro vettura e zona posteriore

Per analizzare la zona centrale della vettura bisogna innanzitutto fare riferimento agli specchietti. Due design completamente diversi sebbene il soffiaggio sia stato utilizzato da entrambi. Alfa Romeo ha gli specchietti a sbalzo, con il supporto interno, Ferrari ha raccordato il supporto degli specchietti con gli altri due deviatori di flusso presenti sul profilo orizzontale del badgeboard.

alfa ferrari f1

I badgeboard dell’Alfa hanno un disegno più pulito ma la complessità è evidente con anche un piccolo profilo nella zona esterna, segno di una maniacale ricerca della stabilità all’anteriore. I badgeboard della Ferrari sono un’esaltazione di alette e paratie, per correggere i difetti di un muso largo e di una stabilità all’anteriore, uno dei punti deboli della SF1000Con la nuova configurazione del motore, i due team hanno impegnato tante risorse sul posteriore. Il primo segno evidente, come avevamo anticipato, è il disegno della presa d’aria dinamica, con quella dell’Alfa molto più elaborata. Ma la cosa più curiosa è la forma delle pance con la nuova posizione dei radiatori e con una larghezza molto simile.

Alfa ha privilegiato lo spanciamento, prediligendo i flussi verso il basso. Ferrari ha lavorato sia in questo verso ma anche nella direzione superiore con una forma concava verso l’alto. Questo è evidente nella foto laterale in cui, pur somigliandosi nella forma del cofano, si nota come l’Alfa si restringe molto di più verso l’ala posteriore e sulle sospensioni. Il cofano della Ferrari invece va ad allargarsi man mano verso il posteriore, segno che parte dell’aria della presa dinamica va a soffiare direttamente al di sotto dell’ala. alfa ferrari f1

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Analisi tecnica Ferrari – Il nuovo sistema di raffreddamento della SF21