F1 | Anche Ferrari ritira l’appello contro la decisione FIA sulla Racing Point [COMUNICATO]

Anche la Ferrari sotterra l’ascia di guerra: il team di Maranello ritira l’appello contro Racing Point. Si chiude così la vicenda sui freni posteriori.

ferrari appello racing point
Foto: Scuderia Ferrari

Si chiude ufficialmente il sequel sulla sanzione comminata dalla FIA a Racing Point per il caso sulle prese dei freni posteriori. Anche la Ferrari, dopo Renault e Red Bull, ritira l’appello contro la Racing Point.

Il team di Maranello annuncia la propria decisione con un comunicato ufficiale, apparso sul sito del team dopo il Gran Premio d’Italia.

Era rimasta solo la Ferrari a combattere questa battaglia. I vertici della Scuderia avevano spesso ribadito la loro esigenza di ricevere chiarezza sul regolamento.

La Federazione ha fornito delucidazioni che soddisfano la Ferrari; per questo il Cavallino ha sotterrato l’ascia di guerra contro il team di Lawrence Stroll.

Si conclude così la vicenda che ha segnato gli ultimi mesi del paddock. I tanto attesi chiarimenti sulle listed parts sono arrivate e il seguente comunicato del team di Maranello sancisce la riappacificazione tra le squadre.

Il comunicato ufficiale della Scuderia Ferrari

La Scuderia Ferrari Mission Winnow rende noto di aver notificato alla International Court of Appeal la decisione di ritirare l’appello classificato Case ICA-2020-01-02-03-04.

Nelle scorse settimane la collaborazione fra la FIA, la Formula 1 e le squadre ha prodotto una serie di atti – modifiche ai Regolamenti Tecnico e Sportivo 2021, approvati dalla F1 Commission e dal FIA World Motor Sport Council, e Direttive Tecniche – che chiariscono le responsabilità di ogni partecipante al Campionato nella progettazione delle componenti di una monoposto e implementano specifiche modalità di monitoraggio per far sì che tanto la lettera quanto lo spirito dei Regolamenti siano pienamente rispettati.

La Scuderia esprime il proprio apprezzamento per la tempestività con cui la FIA e la Formula 1 hanno affrontato efficacemente un aspetto fondamentale del DNA di questo sport così competitivo.

 

Seguici anche su Instagram

 

F1 | GP Italia 2020 – Vince Pierre Gasly: “Una gara che entrerà negli annali”

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.