Formula 1Interviste

F1 | Anche un veterano del Circus si candida per l’Audi

Tutti vogliono un sedile in Audi, quando il colosso tedesco completerà l’acquisizione di Sauber: anche un veterano ora vuole il sedile in F1.

L’Audi è e sarà ambitissima, fino al suo ingresso definitivo in F1, e ora anche un veterano del Circus si candida per un sedile. Non è un segreto che un posto in una scuderia “factory“, come verrebbe definita in MotoGP, è desiderato da tanti. Audi rappresenta la destinazione perfetta per coloro che sono in cerca di nuove scommesse e, a quanto pare, anche per veterani desiderosi di rivalsa.

F1 Audi veterano sedile Sauber
Valtteri Bottas e Zhou Guanyu in pista a Singapore – @Sauber-Group

Al netto delle voci che la vorrebbero indecisa sulle sorti del progetto Formula 1, l’Audi dovrebbe fare il suo ingresso definitivo in griglia a partire dal 2026. C’è ancora tanta incertezza intorno a quelli che dovrebbero essere gli uomini chiave del nuovo-vecchio team Sauber, a parte la figura di Andreas Seidl. Ad incuriosire, a parte i rumors che indicavano un interesse da parte di Mattia Binotto, sono i piloti.

In tanti sono stati associati, negli ultimi mesi, ai Quattro Anelli. Uno su tutti Carlo Sainz, nel caso lo spagnolo dovesse lasciare Maranello. Eppure la Sauber, i suoi piloti, li ha già: Zhou Guanyu e Valtteri Bottas non compaiono mai fra i papabili di Ingolsadt. Proprio il finlandese, però, ha voluto rilanciare la sua candidatura, in un’intervista per Motorsport-Magazin.com.


Leggi anche: F1 | La folle (e futuristica) idea per la sicurezza: IA al posto dei piloti


[L’estensione contrattuale] è qualcosa che dovrò discutere con la squadra – ha dichiarato Valtteri BottasAudi è un progetto intrigante e per me sarebbe una continuazione del mio lavoro in Sauber. Ma, dal lato della squadra, non ci sono certezze su quali saranno i piloti il prossimo anno. Tutto è abbastanza aperto“.

Spero avremo un passo migliore e che possa guidare una macchina che mi permetta di farci qualcosa. Voglio dimostrare ad Audi che la mia velocità e la mia esperienza possono valere molto per loro“:

Qualsivoglia ufficialità è, ovviamente, ancora lontana. Il contratto di Valtteri Bottas scadrà nel 2025, mentre quello di Zhou Guanyu al termine della prossima stagione. La decisione finale di Audi arriverà non prima del 2025.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter