F1 | Anteprima GP Austria – Alfa Romeo ancora a caccia di punti

Primo back to back europeo del Campionato 2019. Questo weekend il Circus di Formula Uno dalla costa del Sud della Francia arriva tra le Alpi austriache. In terra francese, il team italo-svizzero sembra essere riemerso dalle difficoltà incontrate negli ultimi gran premi andando a punti; ad oggi, non vi è nessun motivo per cui non credere che possa riaccadere anche al Red Bull Ring. gp austria alfa romeo

gp austria alfa romeo
foto: Sauber Group/Motorsport

Primo back to back europeo del Campionato 2019. Questo weekend la Formula 1 dalla costa del Sud della Francia si sposta sulle Alpi austriache sul tracciato di Spielberg. gp austria alfa romeo

In terra francese, l’Alfa Romeo sembra essere riemerso dalle difficoltà incontrate durante gli ultimi gran premi: Antonio Giovinazzi accede al Q3 e solo la partenza strategica sbagliata – ma obbligatoria – con gomma soft gli rovina la gara; Kimi Raikkonen, invece, termina in top ten conquistando punti preziosi.

L’obiettivo del team italo-svizzero è continuare su questa riga, lavorando sodo per ben comprendere la monoposto. Lo scopo rimane la conquista di punti con entrambi i piloti e – al momento – non vi è nessun motivo per cui non credere che possa riaccadere anche al Red Bull Ring.

Frédéric Vasseur, Team Principal gp austria alfa romeo

“Tutti parlano dei punti segnati per la nostra squadra a Le Castellet, ma per me è stato ancora più importante vedere come la squadra ha reagito alla serie di gare deboli. Ci siamo ripresi, abbiamo lavorato sodo e abbiamo riportato la performance in macchina ed era esattamente lo spirito che volevo vedere.”

L’Austria non sarà diversa ed è per questo che sono abbastanza fiducioso per entrambe le vetture per segnare punti. Almeno questo è il nostro obiettivo.”

Kimi Raikkonen

“Cosa posso dire? Mi è piaciuta la gara in Francia e spero che anche quella in Austria sarà divertente. Gli aggiornamenti sembrano funzionare, comprendiamo meglio auto e gomme e quindi non vedo alcun motivo per cui non dovremmo essere in grado di segnare ancora punti.

Antonio Giovinazzi

Entrando nel weekend di Spielberg mi piacerebbe concentrarmi sugli aspetti positivi della gara precedente. Il ritmo delle qualifiche è stato ottimo ed è stato bello sentire lo spirito combattivo all’interno della squadra per risalire, ottenere prestazioni e infine guadagnare di nuovo punti come squadra.”

“Per i miei valori è vero che non bisogna mai arrendersi e sono grato di vedere che il team mi sta aiutando ovunque possibile per segnare i miei primi punti. Quindi non vedo l’ora di salire in macchina per adempiervi.”

 

F1 | GP Austria – Mercedes, Toto Wolff: “affidabilità e prestazioni vanno di pari passo”

mm

Mariangela Picillo

Studentessa di ingegneria meccanica. Da grande vorrei fare del motorsport la mia vita quotidiana.