F1 | Anteprima Pirelli – Gran Premio di Cina

Questo fine settimana vedrà la Formula 1 scendere in pista per la millesima volta nel circuito di Shanghai. La classica anteprima Pirelli ci fornisce un quadro interessante rispetto alle possibili strategie in gioco per il GP di Cina.

Pirelli GP Cina
Pirelli Motorsport

Un circuito impegnativo Pirelli GP Cina

L’architettura della pista di Shanghai e le caratteristiche dell’asfalto rendono la gara difficile da gestire in termini di strategie e stress pneumatici. La specifica combinazione di curve e rettilinei che possiamo ammirare in Cina si dimostra particolarmente impegnativa soprattutto per i pneumatici anteriori, in particolare quello sinistro. Altri fattori quali abrasione dell’asfalto medio-alta e meteo incerto (sono previste basse temperature durante le prove libere) potranno causare qualche problema di graining alle gomme.

Le scelte di team e piloti

Le mescole a disposizione in questo appuntamento del campionato sono C2, C3 e C4, rispettivamente in pista come bianca, gialla e rossa. Come abbiamo già visto, le scelte dei piloti dei top team sono state estremamente variegate. Questo porterà sicuramente a colpi di scena inaspettati in pista: ricordiamo quanto successo nel 2018, con Daniel Ricciardo sul gradino più alto del podio dopo due pit stop in gara. Mario Isola presenta le sue ipotesi e aspettative per il weekend cinese.

“Nel 2018, questa è stata la prima gara con un salto di mescola nelle nomination: una scelta che ha contribuito a un gran premio emozionante e con un’enfasi sulla strategia. Le mescole C2, C3 e C4 nominate quest’anno sono all’incirca equivalenti a medium, soft e ultrasoft selezionate per questa gara nel 2018. Speriamo che questa scelta porti nuovamente a un Gran Premio altrettanto interessante e con diverse strategie possibili. Shanghai è un circuito abbastanza completo, ed è quindi un buon test per monoposto e pneumatici, oltre a offrire numerose possibilità di sorpasso. Speriamo sia un fine settimana memorabile, nel quale si festeggia il 1000° Gran Premio nella storia della Formula 1”.

Informazioni tecniche

  • Pressioni minime alla partenza: 20.5 psi (ant.) | 18.5 psi (post.)
  • Camber massimo: -3.50° (ant.) | -2.00° (post.)

 


F1 | GP Cina – Storia, record e statistiche: dall’ultima di Schumi ai trionfi di Hamilton


mm

Aurora Dell'Agli

Classe 1997, studentessa di Giurisprudenza, blogger su @theracingchick. Mi occupo della redazione Endurance e GT, spesso in pista.