A TCFormula 1

F1 | Appendicite per Sainz, lo spagnolo salta il GP dell’Arabia Saudita

Dopo i problemi avuti nel giovedì di Jeddah, Carlos Sainz salterà il GP di Arabia Saudita a causa dell’appendicite.

Il weekend del GP di Arabia Saudita non era iniziato nel migliore dei modi per Carlos Sainz. La febbre gli aveva impedito di essere presente al media day e ha poi messo a rischio la sua presenza nelle prove libere.

sainz gp arabia saudita appendicite
Dopo i problemi avuti nel giovedì di Jeddah, Carlos Sainz salterà il GP di Arabia Saudita a causa dell’appendicite – Foto: @TristanOnTrack via X

Per questo motivo Ferrari aveva già richiamato Bearman, autore della pole in Formula 2. Il giovane talento della Ferrari Driver Academy è infatti il pilota di riserva della Rossa ed è ora pronto a fare il suo debutto in Formula 1.

Il team di Maranello ha infatti confermato l’assenza del pilota spagnolo a causa di un’appendicite. Sainz salterà dunque sicuramente la seconda gara della stagione mentre sarà interessante capire quelli che saranno i tempi di recupero. Dopo il weekend di Jeddah, la Formula 1 avrà una settimana di pausa prima di trasferirsi a Melbourne per l’iconico Gran Premio d’Australia.


Leggi anche: F1 | Vasseur prosegue nel suo piano, nuovo assalto ai tecnici di rilievo Red Bull


Questo il comunicato della Ferrari: “A Carlos Sainz è stata diagnosticata un’appendicite e dovrà operarsi. A partire dalle FP3 e per tutto il resto del weekend, Ollie Bearman sarà alla guida della SF-24. Oliver non prenderà parte alle sessioni della Formula 2. La famiglia Ferrari augura a Carlos una pronta guarigione”.

Per Bearman si tratterà di un’occasione molto importante in ottica futuro. Il giovane talento della FDA è infatti tra i candidati ad un sedile per il 2025 con Haas che sembra essere molto interessata. Già lo scorso anno il pilota britannico aveva avuto modo di guidare in alcune sessioni di prove libere.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter