F1 | Aston Martin ha ingaggiato il capo aerodinamico della Mercedes

L’Aston Martin ha assunto Eric Blandin, l’attuale capo aerodinamico della Mercedes passerà al team di Lawrence Stroll a partire dalla prossima stagione.

Aston Martin aerodinamico Mercedes
Credits: Formula1.com

Nuovi volti in casa Aston Martin. Dopo l’acquisto di ingegneri di alto profilo dalla Red Bull, il team con sede a Silverstone ha soffiato a Mercedes il suo attuale capo aerodinamico. E’ il primo reclutamento di Aston Martin al suo fornitore di motori, segnale che il proprietario Stroll ha grandi obiettivi per la sua squadra.

Possiamo confermare che Eric Blandin inizierà a lavorare per il team Aston Martin Cognizant di Formula 1 il prossimo anno”, ha affermato un portavoce di Aston Martin.

“La sua data di inizio esatta non è stata ancora confermata. Il passaggio dal team Mercedes AMG F1 a noi stessi sarà amichevole”.


Leggi anche: F1 | Stroll investe 295 milioni di euro per il nuovo stabilimento Aston Martin


Eric Blandin è un volto noto in Formula 1. Ha lavorato per Red Bull dal 2005 al 2009 guidando il reparto dell’aerodinamica. Stessa mansione in Ferrari per i successivi due anni fino a quando è approdato in Mercedes come responsabile dell’aerodinamica nel 2012. Dal 2017 è diventato capo del reparto aerodinamico del team di Toto Wolff.

Visto l’obbligatorio periodo di gardening che ogni membro dei team deve ottemperare, Blandin arriverà in Aston Martin a fine 2022. In quel periodo anche Dan Fallows, attualmente capo del reparto aerodinamica Red Bull, si unirà come direttore tecnico.

Molti nuovi tasselli quindi nel reparto Formula 1 di Aston Martin. Ricordiamo anche che Lawrence Stroll investirà un’enorme cifra per l’ampliamento dell’attuale fabbrica. In un futuro non così lontano vedremo anche l’Aston Martin lottare per il mondiale?

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter

Marco Cesaroni

Classe 2001 con la Formula 1 nel sangue