F1 | Audi e Porsche devono decidere se e come entrare in Formula 1 dal 2026 entro il 15 dicembre

La scadenza sta arrivando e Audi e Porsche devono decidere entro il 15 dicembre i piani per entrare in Formula 1 dal 2026.

Concept monoposto audi e porsche
crediti: sean Bull design

Nelle ultime settimane sono iniziate a girare le voci nel paddock che Audi e Porsche volessero entrate a far parte del Circus dal 2026, ma come? Al momento il gruppo tedesco sta prendendo in considerazione più opzioni. Alcune voci comunicano che Audi vorrebbe acquistare la scuderia della McLaren e altre dicono che Porsche vorrebbe collaborare con Red Bull.

La scadenza per prendere una decisione è fissata per il 15 dicembre e poi verrà votata la proposta per entrare dal consiglio direttivo. Sempre a dicembre la FIA voterà i nuovi regolamenti che vorrà adottare dal 2026 che da quanto sappiamo vanno a favore del gruppo Volkswagen.


Leggi anche: F1 | Ricciardo: “Verstappen? Vincerà il titolo, è impossibile che non accada”


La soluzione ideale per Audi sarebbe quella di acquistare interamente McLaren o anche solo il suo reparto corse ma qui si crea già un problema, McLaren non vuole vendere. Dall’altra parte Porsche vorrebbe collaborare con Red Bull in stile Red Bull-Honda, ma questa soluzione è troppo costosa. L’operazione sarebbe così costosa perché i motori dovrebbero essere consegnati gratuitamente alla Red Bull e dovranno pagare anche gli sponsor sulla monoposto. Ma sappiamo anche che ora il piano di Red Bull è quello di prodursi i propri motori in autonomia, e Helmut Marko aveva già comunicato che: Inizieremo a sviluppare non appena i regolamenti verranno comunicati. Tutti i dettagli saranno pronti a metà del 2022″.  Ecco perché la casa tedesca avrebbe preso di mira la Williams come possibile alternativa.

Altro problema per le due gradi case tedesche per entrare sono le altre scuderie in griglia che potrebbero non accettare l’ammissione, e in merito dicono: “Avrebbero il ​​doppio delle ore di banco prova rispetto a noi. E violerebbero anche il tetto massimo si spesa concesso, perché in questo caso due aziende stanno lavorando su un motore con il doppio del budget”.

Audi e Porsche però non sono del tutto impreparate perché subito dopo l’uscita da Le Mans hanno già sviluppato un V6 con l’obiettivo di entrare in  Formula 1 con l’obiettivo di entrare con la Red Bull.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Erik Jozsef Vaccari

Classe ’99. Appassionato di Formula 1 dal 2016. Studio economia del turismo a Rimini. Futuro giornalista? Futuro imprenditore alberghiero? Non so vedremo. Ora testa bassa e si lavora duro.